ACCORDO TRA AER LINGUS E JETBLUE AIRWAYS PER VOLARE LOW COST DALL’IRLANDA AGLI STATI UNITI

Milano – 18 febbraio 2008 – Aer Lingus, la compagnia aerea low fares irlandese e JetBlue Airways Corporation, la compagnia low fare statunitense, hanno annunciato il loro primo accordo strategico che avrà ufficialmente inizio il 3 aprile 2008.
Questa partnership consentirà ai passeggeri di entrambe le compagnie di volare a tariffe low cost dall’Irlanda verso oltre 40 destinazioni degli Stati Uniti tramite le coincidenze con i voli JetBlue in partenza dall’aeroporto internazionale John F. Kennedy (JFK) di New York. La transazione avverrà attraverso un unico biglietto suddiviso in due tratte, che comprenderà anche il trasferimento diretto dei bagagli.


Questo servizio è stato realizzato grazie ad un sistema di prenotazione dettagliato ma di semplice utilizzo, gestito dal sito della compagnia irlandese. A partire dal 3 aprile 2008, per voli da effettuarsi da fine aprile in poi, sarà infatti possibile riservare i voli direttamente su www.aerlingus.com oppure su www.jetblue.com, da cui le prenotazioni verranno trasferite sul sito di Aer Lingus.
Dermot Mannion, CEO di Aer Lingus, ha così commentato l’accordo: “JetBlue rappresenta per noi un partner ideale per il valore del brand, del suo forte posizionamento sul mercato statunitense e della clientela. Siamo orgogliosi di essere i primi a lanciare questo modello di partnership tra network low cost e di dare a milioni di passeggeri statunitensi l’opportunità di conoscere e utilizzare il sito di Aer Lingus, rendendolo lo strumento di prenotazione preferito per i collegamenti tra Irlanda e Nord America”.
“La partnership con Aer Lingus è perfettamente in linea con il nostro brand e la nostra cultura aziendale; siamo entusiasti di allargare le nostre rotte a nuovi e “dinamici” viaggiatori irlandesi” ha dichiarato Dave Barger, CEO di JetBlue Airways.
I voli di Aer Lingus raggiungeranno, tra le oltre 40 destinazioni statunitensi, Austin in Texas; Buffalo, Rochester e Syracuse nello Stato di New York; Burlington in Vermont; Denver in Colorado; Fort Lauderdale in Florida; Las Vegas in Nevada; New Orleans in Lousiana; San Diego in California e Seattle nello Stato di Washington.
Su queste tratte verranno utilizzati gli Airbus A320 e gli EMBRAER E190 di JetBlue, equipaggiati con confortevoli e ben distanziati sedili in pelle, provvisti di televisore personale con 36 canali gratuiti in diretta. Sull’EMBRAER E190 sono inoltre disponibili più di 100 frequenze radio via satellite, sempre gratuite, di cui sta per essere dotata anche la flotta degli A320. Sui voli di durata superiore alle due ore è inoltre disponibile una selezione di film in prima visione con contenuti extra del canale FOX InFlight™.

(Comunicato Stampa AER LINGUS)

Articolo scritto da mcgyver79 il 18 Feb 2008 alle 4:25 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus