ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK

azIl 31 marzo 2008 parte il nuovo orario estivo di Alitalia. Il network della stagione Summer 2008 è stato definito in linea con quanto stabilito nel Piano Industriale 2008-2010 approvato lo scorso settembre dal CdA della Compagnia. Il nuovo disegno del network è tra le indifferibili azioni previste dalle scelte di piano.

 

I cambiamenti principali del nuovo network Alitalia

La prossima stagione estiva 2008 riflette una serie azioni intraprese dalla Compagnia sull’intera rete (Nazionale, Internazionale, Intercontinentale). Tali azioni si sono concretizzate come segue:

1.      scegliendo come hub di riferimento Roma Fiumicino, centrale rispetto al mercato Italiano e bacino “naturale” di traffico, per sfruttare al massimo le caratteristiche di Roma quale grande mercato di destinazione e punto di interconnessione naturale per il traffico italiano e le direttrici Nord Sud;

2.      sospendendo i voli operanti sulle rotte non remunerative e aumentando le connessioni e le frequenze;

3.      rilanciando il brand Alitalia in Italia e nel mondo, in linea con il nuovo posizionamento di network.

 

Aumento delle frequenze

Il network 2008 di Alitalia, pur ridimensionato nel numero di destinazioni, si potenzia in termini di quantità di collegamenti, con crescite concentrate su Roma. Le frequenze settimanali da Fiumicino passano da 1.406 a 1.601. In totale la rete della Compagnia risulta dimensionata come segue:

·        mercato domestico: 24 destinazioni, 44 rotte, 1.265 frequenze settimanali;

·        mercato internazionale: 45 destinazioni, 73 rotte, 928 frequenze settimanali;

·        mercato intercontinentale: 14 destinazioni, 17 rotte, 101 frequenze settimanali.

 

Principali evidenze del nuovo network per il mercato Estero

1.      Focalizzazione del network sui principali mercati origine destinazione da e per Italia: Stati Uniti, Canada, Giappone, Sud America e bacino del Mediterraneo.

2.      Valorizzazione della destinazione Roma come gateway naturale del traffico verso l’Italia ed il bacino del Mediterraneo.

3.      Riapertura della storica tratta Roma-Los Angeles (allo studio anche il rafforzamento dei collegamenti sul Brasile dalla Winter 2008).

4.      Malpensa rimane un aeroporto chiave della rete Alitalia nel trasporto passeggeri, con un disegno di network che, per la prima volta, è interamente rivolto alle esigenze del traffico da e per Milano. Malpensa diventa anche il polo di riferimento per il cargo.

 

Cosa cambia per chi volerà da Torino

La ridefinizione del Network Alitalia per la Summer 2008 permetterà di rispondere in maniera significativa alle esigenze della clientela Alitalia e, nello specifico, dei passeggeri in partenza dall’aeroporto di Caselle.

 

Da Torino, Alitalia opererà con 82 frequenze settimanali servite su 2 destinazioni nazionali (Roma e Napoli).

 

Da Roma l’offerta permetterà di proseguire su altre 15 destinazioni Nazionali e 54 destinazioni nel resto del mondo.

 

Nello specifico l’aeroporto di Torino sarà collegato come segue:

 

1.      13 collegamenti diretti giornalieri nei giorni lavorativi per Roma e Napoli;

 

Su Roma: 10 collegamenti quotidiani nei giorni lavorativi per lo scalo di Roma Fiumicino (7 il sabato e 6 la domenica) e da lì la possibilità di proseguire verso altre 15 destinazioni Nazionali, 30 Europee, 5 in Nord Africa, 5 in Medio Oriente, 7 in Nord America, 3 in Centro-Sud America, 2 in Giappone, 2 in Africa

 

2.      Su Napoli: 3 collegamenti quotidiani nei giorni lavorativi (2 il sabato e la domenica) con comodi orari alla mattina, pomeriggio e sera per i viaggi d’affari in giornata;

 

3.      Due nuove destinazioni Alitalia: Los Angeles e Cagliari.

 

 

Un nuovo approccio di marketing che recupera lo storico legame di Alitalia con l’Italia

Il posizionamento di Alitalia nel mercato conta anche sul rilancio del brand Alitalia che avviene attraverso una serie di azioni.

In Italia, quelle principali sono:

1.      campagna pubblicitaria nazionale e regionale,  finalizzata ad informare la clientela della regione Piemonte circa le caratteristiche del network Alitalia;

2.      diffusione delle nuove immagini che completano il brand design system di Alitalia, focalizzate sul tricolore;

3.      rilancio del programma Millemiglia che dal 1 gennaio si presenta con una nuova edizione più vantaggiosa per i grandi volatori, confermando il suo posizionamento di “programma più generoso”.

Nel Mondo, le azioni principali sono:

1.      campagne pubblicitarie nei principali paesi serviti da Alitalia mirate a promuovere l’offerta di voli per Roma e le numerose connessioni con il resto d’Italia, tra cui Torino;

2.      conferenze stampa all’estero sul nuovo network;

ampliamento di accordi commerciali con mercati esteri.

Articolo scritto da mcgyver79 il 18 Feb 2008 alle 4:37 pm.
Categorie: Annunci, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus