EFFETTUATO PRIMO VOLO CON BIOCARBURANTE

Per la prima volta nella storia, ieri ha volato il 747-400 GV-WOW della Virgin Atlantic utilizzando una miscela di kerosene tradizionale e di un biocarburante prodotto in modo sostenibile dalla azienda americana Imperium Renewables.
Secondo quanto annunciato precedentemente, il volo dovrebbe essere stato effettuato, senza passeggeri, sulla tratta Londra Heathrow-Amsterdam; è stata così anticipata di oltre dieci mesi, la data inizialmente prevista nel programma per la riduzione delle emissioni di CO2 cui partecipano la Virgin Atlantic, la Imperium Renewables, la Boeing e la General Electric.
Il biocarburante elaborato dalla Imperium Renewables, un’azienda di Seattle, è basato su una miscela di olio di cocco e olio di Babassu; quest ultimo è ottenuto dalle noci e dall’albero di Babassu (nome scientifico Ordignya Speciosa), una pianta originaria del Brasile.
L’olio di Babassu ha moltissime applicazioni commerciali, anche nella cosmesi; anche l’olio di cocco trova numerose applicazioni, tra le quali anche un biocarburante già impiegato per i motori diesel per il trasporto su terra.

(M. Amatimaggio, dedalonews.it)

747-400
(uno dei B744 nella flotta di Virgin Atlantic)

Articolo scritto da mcgyver79 il 25 Feb 2008 alle 10:33 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus