ANPAC: LE AUTORITA’ INTERVENGANO SU EUROFLY

«Immediato intervento delle competenti autorità aeronautiche, Ministero dei Trasporti ed Enac, per valutare le modalità di gestione operativa» di Eurofly dopo «l’ennesimo grave inconveniente che ha coinvolto quasi in contemporanea ben due aeromobili A330 Eurofly destinati trasportare un ingente numero di turisti alle Maldive». È quanto chiede ANPAC in un appello al ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi ed al presidente dell’ENAC Vito Riggio «perché intervengano con tempestività nei confronti dei vertici di Eurofly per le opportune azioni di propria competenza a salvaguardia dei diritti dell’utenza e per garantire ai dipendenti che le operazioni della compagnia avvengano in linea con le normative vigenti.». Secondo ANPAC «sembra che Eurofly, dopo essere stata acquisita dal Gruppo Meridiana del Principe Karim Aga Khan, non riesca più ad operare con regolarità ed efficienza secondo le aspettative del proprio mercato» ed agisca «in un contesto gestionale destrutturato e con risorse, sia umane che finanziarie, insufficiente a garantire qualità ed efficienza.» L’associazone denuncia inoltre il «mancato rispetto anche delle più basilari norme contrattuali da parte dell’azienda sembra ormai all’ordine del giorno, con evidenti inevitabili ripercussioni negative sul clima interno.»

(G. Alegi, dedalonews.it)

eurofly

APPROFONDIMENTI:

- sito ANPAC

- sito Eurofly

Articolo scritto da mcgyver79 il 26 Feb 2008 alle 12:31 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus