ASSESSORE PROVINCIA BZ WIDMANN: “NESSUN AMPLIAMENTO PER LA PISTA”

“La giunta provinciale ha fortemente voluto la mediazione sull’aeroporto di Bolzano, e tiene in seria considerazione i risultati di questi sette mesi di discussione: non ci sarà dunque nessun ampliamento della pista d’atterraggio”. Questa la presa di posizione dell’assessore provinciale Widmann sul futuro della struttura, considerata comunque di grande valore e importanza per l’Alto Adige.

“Alla luce di quanto emerso dalla mediazione - prosegue Widmann - non verrà ampliata la pista d’atterraggio dell’aeroporto di Bolzano, e gli unici interventi saranno esclusivamente legati alle misure di sicurezza. Verrà dunque modificata l’area partenze ed arrivi, e verrà costruito l’hangar, struttura indispensabile per evitare i voli da e per Innsbruck al solo scopo di effettuare i normali interventi di manutenzione sui velivoli. Tutto l’areale dell’aeroporto verrà inoltre recintato in maniera adeguata”.

Per ciò che riguarda l’inquinamento acustico, Widmann si richiama ai risultati dei rilevamenti, che risultano nella norma. “Questo dimostra - prosegue l’assessore alla mobilità - che non sono necessarie limitazioni di tipo urbanistico nelle zone limitrofe all’aeroporto: dai dati a disposizione, potrebbero insorgere dei problemi solo se il traffico aereo si quadruplicasse rispetto alla situazione attuale”.

In conclusione, l’assessore Widmann fa appello a coloro che si schierano apertamente contro l’aeroporto di Bolzano, chiedendo loro una maggiore sensibilità nei confronti di una struttura fondamentale per la realtà altoatesina. “L’aeroporto - conclude Widmann - è una porta verso il mondo. Come assessore al turismo non posso che sostenere una struttura che favorisce e migliora l’accessibilità alla nostra Provincia”.

(Comunicato Stampa Provincia di Bolzano)

aeroporto bolzano

APPROFONDIMENTI:

- sito Aeroporto di Bolzano-Dolomiti

Articolo scritto da mcgyver79 il 29 Feb 2008 alle 8:17 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus