UP: DISCUTERE ASSIEME PIANO INDUSTRIALE ALITALIA

 unione piloti

In merito agli ormai prossimi tavoli tecnici fra Alitalia ed Air France/KLM, Unione Piloti si augura «un confronto aperto che consenta ai rappresentanti dei Piloti di svolgere il proprio ruolo cioè, di poter discutere e trattare quanto ricadrà sulla Categoria del Piano Industriale pensato da AF-KLM per Alitalia». «Nello specifico - prosegue il comunicato - sosterremo con forza la necessità e l’opportunità di lasciare fermi meno aeroplani possibile; continueremo a contrastare chi vuole esuberi tra i Piloti; chiederemo non la cancellazione di linee bensì l’apertura di nuove rotte; lavoreremo affinché la tempistica degli investimenti di AF-KLM consenta nel breve/medio periodo il reale rilancio dell’Azienda. Unione Piloti è pienamente cosciente della necessità di arrivare nel minor tempo possibile alla condivisione del Piano Industriale, ma questo non potrà tradursi in una logica di “prendere o morire”, si lasci al sindacato il ruolo e gli obblighi a tutela dei Piloti». Servono «impegni precisi» afferma UP, giacché da anni «la gestione finanziaria/operativa dell’Azienda ha prodotto e continua a produrre enormi perdite e caos operativo, con l’ingresso AF-KLM è indispensabile un’inversione di tendenza, utilizzando riconosciute capacità manageriali e strategiche, diversamente non ci sarebbe alcun segnale di discontinuità, a fronte delle acclarate incapacità fin qui dimostrate, vanificando ancora una volta tutti i sacrifici dei Piloti».

(P. Varriale, dedalonews.it)

APPROFONDIMENTI:

- sito Unione Piloti 

Articolo scritto da mcgyver79 il 12 Mar 2008 alle 2:05 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus