IL PALMARE DIVENTA CARTA D’IMBARCO

palmareLa compagnia aerea statunitense Continental sta sperimentando una nuova tecnologia per permettere ai passeggeri di compiere le procedure di imbarco senza bisogno di un biglietto cartaceo, ma semplicemente mostrando un codice a barre inviato sui loro telefoni palmari una volta acquistato il volo.

Come riporta il New York Times, il codice a barre sarà scannerizzato al momento dell’imbarco dagli agenti di sicurezza dell’aeroporto e i passeggeri dovranno solo esibire un documento d’identità.

È un’idea che Continental sta mettendo a punto insieme alla Transpostation Security Administration (Tsa), l’agenzia federale che sorveglia la sicurezza dei trasporti. Il servizio per ora è disponibile solo per i voli nazionali Continental in partenza dall’aeroporto di Houston, in Texas.

«Crediamo che questo sistema si imporrà velocemente», ha detto Andrea McCauley, portavoce di Tsa, «È un’innovazione davvero importante: ne siamo entusiasti».

Continental ha spiegato che questo sistema garantisce la massima sicurezza perchè utilizza un codice a barre criptato in due dimensioni, molto più difficile da falsificare rispetto a quelli a una dimensione stampati sui biglietti cartacei.

«È probabile che i terroristi cerchino di usare biglietti falsi per eludere la sicurezza», ha spiegato McCauley. Ma, secondo il portavoce di Tsa, con questo tipo di tecnologia, un’eventuale falsificazione è molto più facile da riconoscere.

Continental è rimata soddisfatta dei primi test del suo biglietto elettronico e ha annunciato che il sevizio sarà esteso ad altri areoporti nel corso del 2008.

(lastampa.it)

Articolo scritto da mcgyver79 il 19 Mar 2008 alle 12:34 pm.
Categorie: Cronaca - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus