UP: PIANO AF-KLM NON ASSICURA SOPRAVVIVENZA DOPO 2010

up

«Il Piano Industriale 2008-2010 così come pensato da AF/KLM, secondo Unione Piloti non garantisce il futuro di Alitalia» con questa secca frase esordisce il comunicato dell’associazione, che prosegue elencando i motivi di preoccupazione: «nessun investimento rivolto all’acquisto di nuovi aerei, pericoloso restringimento del Perimetro Aziendale, oltre 40 aerei in grado di volare e produrre profitto lasciati a terra, 500 esuberi tra i piloti, libertà di vendere le azioni Alitalia da parte di AF/KLM alla scadenza del Piano Industriale» e dichiarando che queste condizioni «certamente non assicurano la sopravvivenza di Alitalia dopo il 2010».

«Come abbiamo detto durante la riunione con i Presidenti di Alitalia e Air France - prosegue la nota - riteniamo che un alleanza con AF/KLM sia una grande opportunità, pur tuttavia l’offerta che è stata fatta è cosa ben diversa da una immissione di Alitalia nel gruppo AF/KLM ma somiglia molto di più ad una richiesta di resa senza condizioni. Concordiamo con quanto ha detto il Ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi. A questo scenario Unione Piloti dice NO!! Possibile che il Governo tranne poche eccezioni non voglia vedere cosa avverrà domani? I candidati Premier ci chiariscano a priori le proprie intenzioni. La cessione di Alitalia al gruppo AF/KLM significa cedere Alitalia al Governo Francese, giacché questi ne è l’azionista di controllo. Il candidato Premier Silvio Berlusconi ha affermato che Alitalia svolge un servizio essenziale e strategico per l’Italia, ha aggiunto che una nazione come l’Italia per garantirsi un tale bene deve essere in grado, se serve, di accollarsene gli oneri. Onorevole Berlusconi se Lei fosse il Premier come si comporterebbe? I dipendenti Alitalia e tutta la nazione aspettano risposte. Il candidato Premier Walter Veltroni ha detto che l’Italia trae la sua forza da due asset strategici fondamentali: la piccola-media industria ed il turismo. La cessione di Alitalia al Governo Francese mina potenzialmente proprio questi asset. Onorevole Veltroni se Lei fosse il Premier come si comporterebbe? I dipendenti Alitalia e tutta la Nazione aspettano risposte».

(P. Varriale, dedalonews.it)

APPROFONDIMENTI:

- sito Unione Piloti

Articolo scritto da mcgyver79 il 20 Mar 2008 alle 11:08 am.
Categorie: Scioperi e Sindacale - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus