Archivio del lun Mar 2008

GB: AEREO DA TURISMO PRECIPITA SU ZONA ABITATA, 5 MORTI

Tempo di lettura: 1 minuto

Un aereo da turismo è precipitato oggi su una zona abitata a Farnborough, nel Kent, a sud di Londra. Lo ha reso noto la polizia britannica, che ha precisato che a bordo del velivolo vi erano cinque persone, tutte decedute.

Secondo le prime ricostruzioni, l’aereo, a bordo del quale viaggiavano due piloti e tre passeggeri, si è schiantato su due case nella zona residenziali alla periferia sud orientale di Londra. Subito dopo lo schianto si è sviluppato un incendio: una casa è rimasta completamente distrutta, un altro edificio è stato gravemente danneggiato. Gli abitanti non si trovavano a casa al momento dell’incidente.

Un pilota di un altro aereo da turismo che stava per atterrare in un aeroporto della zona ha detto a Skynews di aver sentito sulla radio i piloti del velivolo che lanciavano il messaggio di SOS alla torre di controllo, parlando di “gravi vibrazioni al motore”.
(ticinonews.ch)

———————————————————————————

TRAGICO INCIDENTE IN AEREO, MUOIONO LESLIE E LLOYD, PILOTI FIA GT3

gt3

Una brutta notizia arriva questa mattina dalla Gran Bretagna. Nella giornata di ieri, cinque persone hanno perso la vita a causa di un tragico incidente aereo nei pressi di Kent.

Tra le vittime anche i due piloti che si stavano recando sul tracciato francese di Nogaro per i test FIA GT3, David Leslie e Richard Lloyd.
(racingworld.it)

Categoria: Incidenti/Inconvenienti - Tags: , ,

L’ALITALIA SE NE VA DA MALPENSA; FORMIGONI: “IL TRAFFICO AEREO E’ QUI”

Tempo di lettura: 3 minuti

formigoniL’aeroporto romano di Fiumicino ha salutato l’arrivo, da oggi, dei nuovi voli Alitalia che fanno il pieno di passeggeri. Sono partiti quasi tutti a pieno regime i primi collegamenti spostati, con l’entrata in vigore del nuovo orario estivo della compagnia, da Milano Malpensa sullo scalo della capitale, passaggio che segna l’avvio del trasferimento della maggior parte dei voli intercontinentali sull’hub romano. Ma rimane aperta la discussione sulla riduzione del 72% dei voli Alitalia dallo scalo lombardo. E l’occasione, proprio nel giorno dell'”addio”, è l’inaugurazione della Malpensa-Boffalora, la superstrada di oltre 18 chilometri, alla quale hanno partecipato, fra gli altri, il ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro, i presidenti della Regione e della Provincia, Roberto Formigoni e Luigi Penati.

Formigoni coglie l’occasione per dirsi convinto che “Milano tornerà a crescere anche perché, lo si voglia o no, il traffico aereo è qui”. “Sappiamo che avremo due anni di penitenza, ma già dal 2010 Malpensa tornerà a essere una grande infrastruttura”, dice il presidente della Regione difendendo le opportunità offerte dai collegamenti con l’aeroporto. Infine una frecciata al numero uno di Air France, Jean Ciryl Spinetta: “Non sapeva queste cose, pensava che Malpensa fosse un aeroporto sperso nella brughiera”.
Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Cronaca, Opinioni - Tags: , , ,

ALITALIA, UIL LASCIA IL TAVOLO CON AIR FRANCE

Tempo di lettura: 4 minuti

azE’ cominciato poco prima delle 15, al quartier generale della Magliana a Roma, l’incontro fra i numeri uno di Alitalia, Maurizio Prato, ed Air France-Klm, Jean-Cyryl Spinetta, e i rappresentanti delle nove sigle dei lavoratori di Alitalia. A quanto si apprende da chi partecipa all’ incontro, l’aria appare tesa. Al centro della riunione l’ultimo piano del gruppo franco-olandese per acquistare l’ex compagnia di bandiera.

La Uil ha abbandonato il tavolo del negoziato con Air France perche’ manca un ”contesto politico sereno” e un governo che possa dare ”garanzie”. Lo riferiscono partecipanti alla trattativa. il presidente di Air France Spinetta si e’ detto ”dispiaciuto”, ha preso atto della decisione della Uil ma ha continuato la trattativa.

Trovare una “base d’accordo” entro domani perché i tempi per trattare sono “contenuti”. E’ questa la dichiarazione con cui il presidente di Alitalia Maurizio Prato ha aperto l’incontro con i sindacati e Air France.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Opp. lavoro / Scioperi / Sindacale - Tags: , ,

TAM FESTEGGIA L’ANNIVERSARIO DEL VOLO MILANO-SAN PAOLO

Tempo di lettura: 2 minuti

 md11 tam

TAM Airlines celebra un’importante anniversario: il 1° anno del volo giornaliero Milano-San Paolo.

Ha iniziato ad operare voli giornalieri tra Milano e San Paolo il 30 marzo 2007, e secondo i dati preliminari, dal decollo del primo volo alla fine del mese di Febbraio, la Compagnia ha trasportato più di 122 migliaia di passeggeri su questa rotta. Il tasso medio di occupazione passeggeri nel medesimo periodo è stato del 70%. I risultati ottenuti nel primo anno operativo del volo TAM di collegamento tra Milano e San Paolo sono stati eccellenti.
Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

FINNAIR: IL 200° AEREO

Tempo di lettura: 1 minuto

Sabato 29 marzo Finnair ha ricevuto il 200° aereo dalla sua fondazione 85 anni fa, un Embraer 190 che ha ricevuto le marche OH-LKM ed è l’ottavo esemplare di questo tipo ad entrare in flotta. Il centesimo era stato un ATR42 nel 1986.

e190 finnair

APPROFONDIMENTI:

– sito Finnair

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags:

CARGO ALITALIA: INTERESSATE LE POSTE

Tempo di lettura: 1 minuto

Mistral Air, la compagnia aerea di Poste Italiane, sarebbe interessata all’attività cargo di Alitalia la cui dismissione da parte di Air France è al centro di un aspro scontro sindacale. L’annuncio è stato dato da Francesco Pizzo, presidente della compagnia e membro del cda Alitalia, in un’intervista a Repubblica a margine dell’approvazione del bilancio di Poste Italiane spa. Secondo Pizzo, la partnership con Alitalia consentirebbe a Mistral Air di crescere nella logistica utilizzando lo scalo di Malpensa, già oggi base principale di Mistral, ad imitazione di quanto fanno poste tedesche con DHL. La compagnia delle Poste ha oggi una flotta di tre Boeing 737-300QC e due BAe 146-200.

mistral air

APPROFONDIMENTI:

– sito Mistral Air 

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

ALPI EAGLES, SPUNTA IL NOME DI AUGUSTO ANGELETTI TRA I POSSIBILI ACQUIRENTI

Tempo di lettura: 2 minuti

alpi eaglesSulla vicenda Alpi Eagles eravamo rimasti al 7 marzo, quando il giudice fallimentare del Tribunale di Venezia, Luca Marini, aveva firmato il decreto di nomina a commissario giudiziale per Arcangelo Boldrin – in base alla legge Prodi Bis – dopo la dichiarazione d’insolvenza avanzata dagli stessi legali della compagnia. Ora, invece, entro lunedì 7 aprile Boldrin dovrà depositare in Tribunale una proposta di piano industriale per far fronte all’emergenza, relazionando sui motivi del dissesto, sulle prospettive di riequilibrio e sulla possibilità di trovare nuovi acquirenti. Prossima udienza per l’istanza dei creditori (Save, Alitalia, Gesac, Gesap) 24 giugno.

Questa la situazione della compagnia aerea Alpi Eagles: 64 milioni di debiti e solo 8,8 milioni di attivo; i Fokker 100 sono a terra dallo scorso mese di gennaio a seguito della sospensione della licenza da parte dell’Enac (Ente nazionale aviazione civile). Ciò potrebbe provocare la perdita dei diritti di traffico sugli slot nell’aeroporto “Marco Polo” di Venezia; nessuna possibilità finanziaria per saldare gli impegni di leasing per sei aerei, attualmente trattenuti negli hangar francesi della Sabena che attende il pagamento della manutenzione. E’ necessario riprendere a volare entro maggio al fine di evitare di perdere i ricavi della stagione estiva. Nel mese di luglio è prevista la scadenza della cassa integrazione per i 250 dipendenti della compagnia.
Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Cronaca - Tags: , ,