ALITALIA - AIR FRANCE/KLM: INTERROGATIVI DI SDL INTERCATEGORIALE

sdlSulla querelle Alitalia interviene oggi SdL Intercategoriale con una nuova nota dal titolo “Gruppo Alitalia: ESUBERI o BALLE? Contribuenti italiani, a voi l’ardua sentenza”.
La nota mette a confronto i dati relativi alle attività di Air France KLM e quelli di Alitalia; si tratta di informazioni, quali numero dipendenti, aerei e passeggeri, tratte dall’”AEA Yearbook del 2007″, un documento dell’Association of European Airlines accessibile in rete.
Questa la prima sezione della nota inviata alla stampa:
“ESUBERI?
Air France - KLM al 31 Dicembre 2006 aveva 103.050 dipendenti per 418 aerei in servizio ed un unico hub; alla stessa data Alitalia più Alitalia Servizi disponevano in totale di 18.589 dipendenti per 186 aerei, due hub e diversi Consigli d’Amministrazione.
Volendoci basare sul numero degli aerei e del personale in servizio abbiamo 246 dipendenti per aereo di Air France - KLM, contro i 100 dipendenti per aereo del Gruppo Alitalia.

DOVE SONO GLI ESUBERI?
Bassa produttività?
Air France - KLM nel 2006 ha trasportato 71.715.000 passeggeri, Alitalia 24.090.800; ciò si traduce in 696 passeggeri/dipendente per Air France - KLM, contro i 1.295 passeggeri/dipendente per il Gruppo Alitalia.
CHI HA LA PRODUTTIVITA’ PIU’ BASSA???
Alti costi? Certo, c’è il problema dei costi, tantè che qualche tempo fa l’AD di Air France Spinetta ha dichiarato che “Alitalia ha i costi più bassi d’Europa” (vedere “il Corriere della Sera” e “la Repubblica” del 24 Novembre 2005)
DOVE SONO I COSTI ALTISSIMI???
“Però - secondo la nota di SdL Intecategoriale - Alitalia sarebbe sull’orlo del baratro, le azioni sembrano destinate a perdere il confronto anche con la carta igienica, la colpa è chiaramente dei lavoratori ed il conto più salato lo dovrebbero pagare proprio loro, gli impiegati, gli operai e i tecnici, oltre che ovviamente le centinaia di precari di tutte le categorie del Gruppo Alitalia”.
In conclusione la nota stampa pone una domanda: “se quelle che da anni vengono indicate da tutti come le cause principali del collasso del Gruppo Alitalia, fossero infondate (e a giudicare dai numeri nudi, crudi ed ufficiali, è evidente che è così), come si è arrivati fino a questo punto? Come si fa a dare la colpa ai lavoratori? Dove sono andati a finire i tanti tanti soldi che mancano all’appello nelle povere casse dell’azienda? Dove son finiti tutti i soldi?”

(M. Amatimaggio, dedalonews.it)

Articolo scritto da mcgyver79 il 11 Apr 2008 alle 6:58 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca, Scioperi e Sindacale - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus