BILANCIO IN ROSSO PER MARCONI HANDLING

MARCONI HANDLING

L’assemblea di “Marconi Handling” ha approvato il bilancio della società, chiuso con un fatturato di 15.572.000 euro, un margine operativo lordo di -1.418.000 e un risultato di -2.891.000. Le perdite sono state superiori a quelle dell’anno precedente e sono state fortemente influenzate da accantonamenti straordinari al fondo “rischi”.
La società è in costante perdita dal 2003, anno della sua costituzione ed il CdA della capogruppo SAB ha confermato l’intenzione, già prevista nel Piano Industriale 2008-2012 di individuare per un partner industriale che abbia competenze specifiche nel settore.
«La società - si legge in un comunicato -ha dato incarico a “Société Générale Corporate & Investment Banking” come advisor finanziario e allo “Studio Lamandini-Morara-Bondesani” come advisor legale di supportare la gestione dell’intera operazione. Sulla base dell’analisi del mercato, dei “vincoli” normativi e di opportunità, si è giunti alla decisione che la ricerca del partner avverrà tramite una procedura ad evidenza pubblica che si terrà entro l’estate».

L’ assemblea dei soci ha deciso di ripianare le perdite d’esercizio sottoscrivendo per intero un aumento di capitale di 2,6 milioni di euro, che porterà il capitale della società a 4,2 milioni di euro. Alessandro Salmi è stato nominato nuovo consigliere d’amministrazione, mentre, nell’ organigramma aziendale, il ruolo di responsabile operativo è stato assegnato alla dottoressa Daniela Verni.

(M. Landi, dedalonews.it)

Articolo scritto da mcgyver79 il 16 Apr 2008 alle 2:23 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Cronaca - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus