LETTERA APERTA DEI DIPENDENTI ALITALIA A FAVORE DI AIR FRANCE-KLM

dipendenti AZUna «lettera aperta ai sindacati, a Spinetta, al Governo e agli Italiani» scritta da 2300 dipendenti di Alitalia, che «fino ad ora non hanno potuto dire la loro». I sottoscrittori ritengono che a far saltare l’accordo con Air France-KLM è stato un atto «irresponsabile, di pura convenienza politica» ed esprimono vicinanza al management di Alitalia, che «con grande serietà» ha sostenuto l’ ipotesi Air France-KLM , quella che loro considerano l’ «unica soluzione industrialmente e finanziariamente solida e credibile». Con disillusione considerano il prestito ponte i cui «300 milioni di euro degli Italiani, saranno bruciati in pochi mesi»e si dichiarano non rappresentati dai sindacati. «Questo non è mercato - si legge nella lettera - è giocare con la pelle dei dipendenti Alitalia e di tutti gli Italiani, che giustamente non vogliono pagare per una italianità solo speculare e presunta».

(M. Landi, dedalonews.it)

Articolo scritto da mcgyver79 il 23 Apr 2008 alle 1:39 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus