IATA: DICHIARAZIONE MONDIALE SULL’AVIAZIONE E SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI

Bisignani - IATAL’Associazione internazionale del trasporto aereo (Iata) ha sottoscritto un impegno storico per contrastare i cambiamenti climatici. Al direttore generale e amministratore delegato della Iata, Giovanni Bisignani, si sono uniti alcuni tra i più alti dirigenti del settore aereo in occasione di una cerimonia di ratifica tenutasi nel corso del 3° summit per l’aviazione e l’ambiente a Ginevra, in Svizzera.

‘Questa dichiarazione è un grande passo’, ha dichiarato Bisignani. ‘La strategia della Iata sui cambiamenti climatici fondata su quattro pilastri è divenuta ora un impegno dell’intero settore. Questo impegno ci consentirà di fare progressi – in primo luogo verso il nostro obiettivo di migliorare del 25% l’efficienza nel consumo di carburante ed in modo più rilevante verso la nostra visione di una crescita neutrale rispetto all’anidride carbonica che conduca ad un settore aereo libero da emissioni’.

‘La responsabilità ambientale è una promessa fondamentale del settore dell’aviazione, insieme alla sicurezza ed alla prevenzione. Abbiamo assunto con serietà questa responsabilità molto tempo prima di Kyoto con risultati impressionanti – un miglioramento del 70% dell’efficienza nel consumo di carburante nel corso degli ultimi quattro decenni. Tutti i partner del settore aereo hanno un obiettivo comune – fare in modo che l’aviazione rimanga un esempio di responsabilità ambientale che altri possano seguire’, ha affermato Bisignani. ‘L’impegno di oggi è unico. Quale altro settore è così unito nel suo approccio ambientale?’.

‘Ma i governi devono fare la loro parte se vogliamo essere certi di riuscire. Essi devono investire in modo molto più efficace in tecnologie ecologiche – dai carburanti alternativi alle energie rinnovabili. E devono uguagliare i nostri sforzi per l’efficienza – come ad esempio realizzare a livello globale sistemi di gestione del traffico aereo di nuova generazione. Un Cielo unico europeo potrebbe evitare 12 milioni di tonnellate di CO2 in un colpo solo’, ha concluso Bisignani

(avionews.it)

APPROFONDIMENTI:

- sito IATA 

Articolo scritto da mcgyver79 il 24 Apr 2008 alle 7:59 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus