Archivio del mer Apr 2008

ALITALIA: BRUXELLES RIBADISCE IL NO AGLI AIUTI DI STATO

Tempo di lettura: 1 minuto

azNo alla concessione di nuovi aiuti di Stato ad Alitalia, ”indipendentemente dalla forma che essi potrebbero assumere”. E’ chiara la posizione della Commissione europea in merito, espressa da Benoit Le Bret, capo di gabinetto del commissario Ue ai Trasporti Jacques Barrot. Le Bret ha sottolineato che ”se in un modo o in un altro ci fosse l’intenzione di far arrivare aiuti di Stato ad Alitalia, essi sarebbero ritenuti illegali e incompatibili” con le norme europee. L’alto funzionario ha inoltre ricordato che le compagnie aeree possono ricevere una sola volta gli aiuti di Stato, e Alitalia “fino al 2011 non potra’ riceverne altri, quale che sia la forma dell’intervento pubblico”. Di Alitalia ha parlato anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, a Graz per un vertice con otto capi di Stato. “La questione e’ di competenza esclusiva del governo, sentito il parlamento – ha spiegato Napolitano – restiamo in attesa delle decisioni dell’Europa sul prestito ponte”.

(Agr)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Cronaca, Enti e Istituzioni - Tags: , ,

VOLI USA, PIU’ INTELLIGENTE IL DATABASE DEGLI ESCLUSI

Tempo di lettura: 1 minuto

controlliGli omonimi degli ospiti indesiderati negli Stati Uniti, i famigerati nomi presenti nella mastodontica e discussa “terror watch list” dell’FBI che viene consultata agli aeroporti per ogni passeggero che voglia imbarcarsi sui voli da e per il paese, non dovranno più attendere mesi per vedersi ripristinato il diritto a viaggiare da parte della Transportation Security Administration. Gli screeners hanno ora la possibilità di controllare la data di nascita del malcapitato per risparmiargli i grattacapi che gli derivano dall’avere il nome identico a qualcuno che appare nella watch list.

Vi era incappato anche il senatore Ted Kennedy, ultimo esponente della storica stirpe di politici e presidenti americani, costretto a non poter viaggiare in aereo nel 2004 poiché il suo nome era presente nella suddetta lista. Da oggi non è più dunque necessario passare per le forche caudine delle autorizzazioni e dei controlli da parte della TSA prima di risolvere il qui pro quo.

“Le linee aeree danno ora la opportunità ai passeggeri di fornire la propria data di nascita per aiutarci a verificare l’effettiva identità” ha dichiarato a riguardo il portavoce di TSA Nico Melendez, sottolineando come la cosa “permetterà di evitare certi inconvenienti”.

(punto-informatico.it)

Categoria: Cronaca - Tags: , ,

DELTA AIR LINES CRESCE NEL MERCATO ITALIANO

Tempo di lettura: 1 minuto

Sono incoraggianti i numeri provenienti dall’Italia per i bilanci di Delta Air Lines, la compagnia aerea statunitense che partecipa all’alleanza Sky Team. Nei primi 3 mesi del 2008, infatti, le vendite dei propri servizi sono aumentate del 32,3% nel mercato italiano, dopo che il 2007 si era chiuso con un totale di circa 876.000 passeggeri trasportati da e per la penisola.

Il direttore, Patrizia Ribaga, ha fatto il punto sulle previsioni dei prossimi mesi: “L’andamento dell’advanced booking sui mesi estivi è mediamente ‘Flat’. Contiamo di compensare con l’outgoing il traffico incoming penalizzato dal dollaro debole”.

Al momento, Delta Air Lines sta effettuando una campagna promozionale che permette ai viaggiatori di volare tra Roma e New York a partire da 252 Euro più tasse, fino a tutto il mese di giugno.

(Avionews)

delta

APPROFONDIMENTI:

– sito Delta Air Lines 

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Cronaca - Tags:

TSA E CONTINENTAL AIRLINES HANNO ESTESO IL PROGRAMMA DI IMBARCO NON CARTACEO

Tempo di lettura: 2 minuti

paperless boardingLa Transportation Security Administration (Tsa) e la Continental Airlines hanno annunciato i piani per continuare la distribuzione del programma di imbarco ‘Senza carta’ presso lo scalo ‘Ronald Reagan’ di Washington, a Newark (New Jersey) e al ‘Logan’ di Boston nelle prossime settimane. Questo innovativo sistema permetterà ai passeggeri di ricevere le carte di imbarco in modo elettronico sui loro cellulari e palmari, e saranno poi esaminate dai rappresentanti della sicurezza della Tsa al posto di controllo, eliminando la necessità di un documento cartaceo.

Ogni carta d’imbarco non cartacea avrà un codice a barre bidimensionale insieme alle informazioni del passeggero e del volo che ne identificano il viaggiatore. I controllori dei documenti di viaggio della Tsa utilizzeranno degli scanner portatili per convalidare l’autenticità degli imbarchi senza carta inviati ai passeggeri del vettore aereo. La nuova tecnologia intensifica la capacità di scoprire i documenti falsi, migliorando il servizio al cliente e riducendo l’uso della carta.
Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Approfondimenti, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,

QATAR AIRWAYS: PROSEGUONO I LAVORI DEL NUOVO AEROPORTO DI DOHA

Tempo di lettura: 2 minuti

Qatar AirwaysProseguono a ritmo serrato i lavori per il completamento del nuovo aeroporto internazionale di Doha (Ndia), base operativa della Qatar Airways. Al momento il progetto è stato realizzato al 60% e sono in fase avanzata di costruzione le due piste principali e le infrastrutture degli edifici che ospiteranno i terminal per passeggeri. Il nuovo aeroporto disporrà anche di speciali installazioni per la flotta degli aerei Airbus A-380.

L’aeroporto di Doha sorge su un’area del Golfo Persico interamente creata ex-novo con materiale di dragaggio proveniente dalle adiacenti profondità marine. I lavori sono iniziati nel 2005 e verranno completati in due fasi. Nel 2010 saranno inaugurate le prime strutture che avranno una capacità iniziale di 24 milioni di passeggeri annui.

L’intero progetto verrà terminato nel 2015 e da quel momento il nuovo aeroporto internazionale di Doha potrà movimentare sino a 50 milioni di passeggeri ogni anno.

La realizzazione del Ndia procede di pari passo con il previsto i incremento della flotta di Qatar Airways, che ha in corso ordinativi per 30 miliardi di dollari. Per i prossimi anni è prevista la consegna alla compagnia aerea di 32 Boeing 777 (due dei quali sono già operativi sulle rotte per gli Stati Uniti), e successivamente di 60 velivoli Boeing 787, 80 Airbus A-350 e 5 Airbus A-380 Super jumbo

NDIA

APPROFONDIMENTI:

– sito NDIA – New Doha International Airport

– sito Qatar Airways 

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Cronaca - Tags: , ,

HEATHROW, PEGGIOR SCALO EUROPEO PER AMERICAN AIRLINES

Tempo di lettura: 1 minuto

Heathrow T3Secondo Don Langford, responsabile del servizio-clienti di American Airlines, l’aeroporto di Londra-Heathrow è il peggiore scalo utilizzato in Europa dal vettore statunitense.

Le sue parole, che arrivano a poco più di un mese di distanza dall’inaugurazione-caos del Terminal 5, sono state riferite alla “Bbc”: ”Devo dire che Heathrow è per molti versi il peggiore di tutti gli aeroporti che la mia azienda utilizza in Europa”, ha dichiarato Langford, lamentando il fatto che la propria postazione al Terminal 3 sia stata trascurata a causa della mancanza di investimenti.

Tom Kelly, dirigente Baa (British Airports Authority), è intervenuto a difesa dell’operato aziendale ad Heathrow: “Questo aeroporto era stato strutturato per ospitare 45 milioni di passeggeri, oggi ne contiene 65 milioni; abbiamo comunque investito 4 miliardi di sterline per attuare dei miglioramenti nei prossimi 5 anni; bisogna capire che investimenti del genere hanno bisogno di tempo prima di vedere la luce”.
(Avionews)

B757 AA

APPROFONDIMENTI:

– sito American Airlines

– sito Aeroporto di Londra – Heathrow

Categoria: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Cronaca - Tags: ,

EASYJET CONFERMA L’IMPEGNO SU MALPENSA CON OLTRE 50 ASSUNZIONI

Tempo di lettura: 1 minuto

Easyjet crewLa voglia di sostenere l’aeroporto di Malpensa si è manifestata in modo tangibile oggi all’Hotel Hilton di Milano, grazie all’allegria e alla voglia di fare dei candidati riuniti per la selezione di 55 nuovi assistenti di volo. La giornata è stata organizzata dalla compagnia aerea low-cost easyJet per l’ulteriore potenziamento dell’organico nella sua base italiana, insediata proprio presso l’aeroporto internazionale di Malpensa.

All’appuntamento con il Recruitment Open Day di easyJet hanno risposto 147 aspiranti assistenti di volo, che hanno affrontato una selezione articolata in prove individuali e di gruppo mirate in primo luogo a saggiare la conoscenza della lingua inglese. I candidati che hanno superato questo primo scoglio sosterranno un colloquio individuale in programma mercoledì 30 aprile.

A distanza di poco più di un mese dal primo Recruitment Open Day, durante il quale sono stati scelti circa 50 futuri assistenti di volo, easyJet raddoppia la posta con una seconda selezione di personale, confermando nel modo più eloquente una strategia che vede l’aeroporto di Milano-Malpensa giocare un ruolo fondamentale nel suo programma di sviluppo nel mercato del trasporto aereo italiano. (Avionews)

APPROFONDIMENTI:

– sito Easyjet

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Cronaca - Tags: , , ,

TB10 ESCE DI PISTA IN ATTERRAGGIO

Tempo di lettura: 1 minuto

I-OGQHL’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo ha aperto un’inchiesta tecnica sull’inconveniente grave occorso domenica 27 aprile all’aeromobile Socata TB 10 marche I-OGQH, uscito lateralmente di pista sull’aeroporto di Bari Palese in fase di atterraggio.

Incolumi i due occupanti.

(ANSV)

Categoria: Cronaca, Enti e Istituzioni, Incidenti/Inconvenienti - Tags: , ,