PRIMI RULLAGGI PER IL SUPERJET 100

Il bireattore regionale Sukhoi Superjet 100 ha iniziato i rullaggi sull’aeroporto di Komsomolsk-on-Amur, dove ha sede le stabilimento di costruzione. L’annuncio conferma le voci circolate nei giorni scorsi circa un possibile primo volo intorno al 20 maggio.
L’aereo, al cui programma è associata Alenia Aeronautica attraverso la joint venture di commercializzazione e supporto Superjet International, ha effettuato corse a velocità crescenti fino a toccare i 163 km/h, molto prossimi alla velocità di rotazione. In precedenza - spiega in un comunicato il costruttore russo - erano state già effettuate con successo le prove a terra dei principali sistemi, anche a motori accesi. Prima di giungere al volo, il programma sperimentale prevede prove di “shimmy” e quindi il distacco del ruotino anteriore dal suolo.
I tecnici russi che seguono il programma hanno espresso apprezzamento per le indicazioni sinora emerse. Il capo pilota collaudatore della Sukhoi Civil Aircraft Company Alexander Yablontsev ha descritto l’aereo come «facile da pilotare e con ottima ergonomia» nonché «sotto ogni aspetto al livello degli aerei Airbus e Boeing», compreso il Boeing 737 e gli Airbus A319 e A320 provati nel corso delle sue oltre 8.000 ore di volo. «È un aereo notevole. È bello vedere come tutto vada liscio.»

(G. Alegi, dedalonews.it)

Superjet 100

APPROFONDIMENTI:

- Il Superjet 100 sul sito Sukhoi

Articolo scritto da mcgyver79 il 14 Mag 2008 alle 10:33 am.
Categorie: Cronaca, Industria - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus