BOOM DI CHARTER DALLA RUSSIA PER L’INCOMING DI RIMINI

logo Fellinifellini2I voli charter dalla Russia sull’aeroporto di Rimini - San Marino hanno trainato la crescita dello scalo romagnolo nel 2007, facendo segnare un incremento del 21% rispetto all’anno precedente. Un risultato che evidenzia l’appeal della destinazione e della costa romagnola sul mercato russo e che va letto nell’ottica di un risultato di stabilità del traffico charter incoming complessivo su Rimini (55.301 pax nel 2007, 55.429 l’anno prima). Novità dello scorso anno è stato il collegamento da Vilnius, Litania. Tra i mercati di provenienza, i voli dal Belgio sono aumentati del 20,8%, dal Lussemburgo del 10,5%e dall’Olanda del 3,6%; crollo del 9,2% dal Regno Unito.
(ttgitalia.com)

APPROFONDIMENTI 

 - sito Aeroporto “F. Fellini” di Rimini

Articolo scritto da mcgyver79 il 15 Mag 2008 alle 1:01 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Cronaca - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus