ANPAV PUNTA IL DITO CONTRO IL PIANO INDUSTRIALE DI MERIDIANA

anpav

Meridiana si muove verso un “punto di non ritorno”. La denuncia è dell’Anpav che afferma: “Alla luce delle ultime indiscrezioni di stampa circa un possibile disimpegno da Meridiana del Principe Karim Aga Khan, tramite la cessione ad un altro vettore o fondo d’investimento, non possiamo astenerci dal denunciare l’attuale grave situazione aziendale”. Il piano industriale della compagnia sarda, afferma il presidente dell’organizzazione degli assistenti di volo, Massimo Muccioli, “sembrerebbe non esistere o non essere attuabile, quantomeno non con questi presupposti, con questo management né con questo network”.md82 IG Insomma, secondo l’Anpav, “costo del carburante in costante ascesa, vetustà della flotta, cattiva gestione e difficile clima interno stanno portando la compagnia verso il tracollo. “Meridiana - conclude l’Anpav -, anziché investire nel rinnovo della flotta o negli spazi lasciati liberi dall’Alitalia, cede le proprie rotte più redditizie ad altri vettori, trasformandosi in una sorta di tour operator”.
(ttgitalia.com)

APPROFONDIMENTI:

- sito ANPAV

- sito Meridiana

Articolo scritto da mcgyver79 il 22 Mag 2008 alle 3:33 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca, Enti e Istituzioni - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus