Archivio del gio Giu 2008

LUSSO DA MILLE E UNA NOTTE PER IL NUOVO PREMIUM SERVICE DI AUSTRIAN AIRLINES

Tempo di lettura: 3 minuti

AustrianAustrian Airlines, vettore membro di Star Alliance, è impegnata nell’espansione del proprio network nelle regioni ad alta crescita del Medio Oriente e del Levante. Grazie alla posizione geograficamente strategica del proprio hub di Vienna, nel cuore dell’Europa, Austrian Airlines è in grado di raggiungere le destinazioni distanti circa sei ore di volo con aereomobili per il medio raggio. Il nuovo Premium Service migliorerà in modo significativo la competitività della compagnia nel Medio Oriente e nell’Europa dell’Est.

A partire dal prossimo 15 luglio i passeggeri di Business Class potranno vivere un’esperienza di viaggio esclusiva, pensata per soddisfare tutti i sensi e disponibile sui voli per il Medio Oriente e l’Asia Centrale. L’ospitalità austriaca e lo stile orientale, nuove poltrone con standard di comfort maggiori, un’ampia gamma di programmi per l’intrattenimento, delicatezze culinarie e sapori tipici che caratterizzano ogni nazione consentiranno ai passeggeri del nuovo Premium Service di tenere lontano lo stress della routine lavorativa. I passeggeri di Business Class avranno la possibilità di provare questo nuovo servizio esclusivo a partire dal 15 luglio sui voli in partenza dall’hub di Vienna con destinazione Astana, Il Cairo, Damasco, Dubai, Erbil, Jeddah, Riyadh e Teheran.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Cronaca - Tags: ,

AIR MAURITIUS DALLA PARTE DEI GIOVANI PER LA GMG 2008

Tempo di lettura: 1 minuto

In occasione della ventitreesima Giornata Mondiale della Gioventù, in programma a Sydney dal 15 al 20 luglio 2008, Air Mauritius è lieta di comunicare la programmazione di tre voli dedicati che collegheranno l’Italia all’Australia attraverso l’hub di Mauritius.
La Giornata Mondiale della Gioventù è il più grande evento al mondo dedicato ai giovani. Organizzata dalla Chiesa Cattolica, la GMG raduna giovani da tutto il mondo, venuti a celebrare e coltivare la loro fede. La Giornata Mondiale della Gioventù 2008 sarà l’evento più grande mai tenutosi in Australia: attirerà più di 125.000 visitatori stranieri – più che per le Olimpiadi del 2000 – e per la prima volta vedrà Papa Benedetto XVI nel grande Continente.
I voli dedicati alla Giornata Mondiale della Gioventù sono in programma il 6, il 7 e il 13 luglio, con rispettivi ritorni il 22, il 23 e il 28 luglio.
Air Mauritius opera tre voli settimanali su Perth e uno su Melbourne e Sydney in partenza da Mauritius e in coincidenza con i voli provenienti dall’Europa.

(Comunicato Stampa Air Mauritius)

Air Mauritius

APPROFONDIMENTI:

– sito Air Mauritius

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Cronaca, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , , , ,

ALITALIA, ANCORA NESSUN COMMENTO DELLA COMMISSIONE EUROPEA SUL PRESTITO PONTE

Tempo di lettura: 1 minuto

La Commissione europea ribadisce il no comment alle indiscrezioni circolate ieri in merito al prestito-ponte da 300 milioni di Euro da parte del Governo italiano ad Alitalia.

Secondo le notizie riportate dalla stampa, la Commissione avrebbe bocciato la manovra e avrebbe avviato un’inchiesta formale in prossimo 11 giugno.

Il portavoce dell’esecutivo comunitario, Johannes Laitenberger, si è limitato ad aggiungere che solo quando l’analisi in corso sarà completata la Commissione Ue “Deciderà e rivelerà cosa è stato deciso”.

Alla luce delle proteste sollevate da British Airways e Ryanair, molti esperti ritengono l’inchiesta inevitabile.
(Avionews)

AZ

APPROFONDIMENTI:

– sito Alitalia 

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Cronaca, Enti e Istituzioni - Tags: , ,

PASSEGGERI COME MERCE, TARIFFE IN BASE A PESO

Tempo di lettura: 2 minuti

Al check-in due bilance, una per il passeggero una per il bagaglio, perche’ il prezzo del biglietto aereo dipendera’ dal peso. Insomma i viaggiatori potrebbero essere trattati come la merce e pagare a peso. Sembra uno scenario futuristico, ma secondo alcuni analisti potrebbe non essere poi cosi’ lontano dalla realta’. Strette nella morsa del caro-carburante e della domanda, le compagnie aeree stanno cercando soluzioni ”esotiche” per far fronte all’aumento dei costi. E cosi’ – secondo gli operatori del settore – non e’ da escludere che, prima o poi, arriveranno a chiedere di poter stabilire la tariffa in base al peso: insomma piu’ la lancetta della bilancia salira’, piu’ il biglietto sara’ salato.

”Quando si ascoltano gli amministratori delegati delle compagnie si capisce che nulla e’ escluso dalla loro immaginazione”, spiegano, ricordando che gia’ ieri, come accaduto dopo l’11 settembre, le compagnie hanno chiesto al dipartimento dei trasporti di poter sospendere i voli internazionali quando la domanda e’ debole senza comunque perdere la possibilita’ di ripristinarli liberamente.

Una richiesta nella quale non vengono specificati ne’ quanti voli potrebbero essere tagliati ne’ per quanto tempo. Oltre alle tradizionali ricette per contenere i costi, quindi, le compagnie cercano soluzioni nuove. American Airlines ha aperto la strada alla tassa anche sul primo bagaglio imbarcato, fissandola a 15 dollari. Us Airways si e’ limitata a tagliare gli snack a bordo, mentre Delta ha imposto una commissione di 25 dollari sulle prenotazioni telefoniche.

E a bordo potrebbe essere piu’ difficile da trovare anche da bere: Singapore Airlines, i cui titoli sono scesi quest’anno dell’8,9%, sta cercando di eliminare le ”non necessarie quantita’ di acqua extra” per rendere i propri velivoli piu’ leggeri e quindi consumare meno carburante. Con le compagnie aeree statunitensi che hanno accumulato perdite complessive per 1,7 miliardi di dollari nel primo trimestre e il petrolio sopra i 130 dollari al barile, tariffe basate sul peso del passeggero potrebbero essere una conseguenza logica, spiega Robert Mann, analista di settore.

Le compagnie sono ”in una situazione disperata”, valuta David Swierenga, presidente della societa’ di consulenza Aeroecon. Da dicembre, otto compagnie hanno cessato di volare, si tratta di MaxJet Airways, Big Sky Transportation, Aloha Airlines, ATA Airlines, Skybus Airlines, Eos Airlines, Silverjet e la compagnia charter Champion Air. Air Midwest, divisione del gruppo Mesa, cessera’ la propria attivita’ questo mese.

(Ansa)

 

bagagli
A quando lo sbarco direttamente sui nastri di ritiro bagagli???

Categoria: Cronaca - Tags: ,

I NUOVI POVERI DORMONO A LINATE: «SE NON DISTURBI TI LASCIANO STARE»

Tempo di lettura: 3 minuti

Linate

 

Se non fosse per le scarpe consumate e senza lacci, Angelo sarebbe davvero impeccabile. E a guardarlo così, vestito in giacca e camicia, mentre sfoglia il giornale con gli occhiali sul naso, seduto davanti al check in, sembra proprio uno di quei distinti signori in partenza per una città d’arte o per un viaggio di cultura. I capelli bianchi e il viso ben curato, un ombrellino verde per qualsiasi imprevisto e un borsello color panna come bagaglio a mano da custodire gelosamente. Che disgrazia sarebbe dimenticarselo da qualche parte.

Solo lui sa quanto vale quello che c’è lì dentro, perché è tutta la sua casa.
Benvenuti all’aeroporto di Linate, settore «Partenze», secondo piano, area B. Benvenuti nel luogo dove ogni sera Angelo, Marco, Giovanni, Andrea, Vincenzo, Antonio (nomi di fantasia) – e chissà quanti ancora – vengono a trascorrere la notte. Sono loro i viaggiatori che non partono mai e che hanno trasformato le sale d’attesa in un rifugio sicuro, quelli che a vederli da lontano in mezzo alla gente, non si distinguono dagli altri passeggeri. Che arrivano con l’ultima corsa della 73 da piazza San Babila con il trolley, una sacca sottobraccio o una borsa a tracolla e aspettano che i turisti se ne vadano per potersi concedere qualche ora di sonno.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Cronaca - Tags: