MALCONTENTO DELLE PARTI IN CAUSA SUGLI ESUBERI ALITALIA

AZLe indiscrezioni di stampa circa la possibilità di 4000 esuberi nel piano di rilancio di Alitalia suscitano dure reazioni dei sindacati. «Se si prevedono quattromila esuberi, neppure ci sediamo al tavolo» minaccia Giuseppe Caronia, segretario generale della UIL Trasporti. «Se così fosse - ha aggiunto - non ci sono condizioni per un confronto”. Claudio Claudiani della FIT CISL aggiunge: «Non si può partire dai tagli: prima il piano industriale e le alleanze. Poi gli esuberi».

Inoltre oggi gli assistenti precari di Alitalia protestano e si riuniranno a Fiumicino. Secondo SdL Intercategoriale i contrattisti della compagnia sono un migliaio a fronte di un organico di 4000.
Per il coordinatore nazionale del sindacato Fabrizio Tomaselli «qualsiasi soluzione per Alitalia, non potrà che prevedere una massiccia stabilizzazione dei precari, siano essi assistenti di volo, sia dipendenti di terra».

(M. Landi, dedalonews.it)

Articolo scritto da mcgyver79 il 30 Giu 2008 alle 9:17 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca, Scioperi e Sindacale - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus