SELEX S.I. INAUGURA RADIOASSISTENZE E ATC PER DUE AEROPORTI INDIANI

Selex Sistemi Integrati ha inaugurato al traffico commerciale i nuovi aeroporti indiani di Hyderabad e Bangalore, a conclusione di un contratto del valore di 22 milioni di euro, siglato nel 2007, e che prevedeva la fornitura di due sistemi completi per il controllo del traffico aereo (ATC).
L’adozione dei nuovi sistemi ATM, consente ora alla Indian Airport Authority di controllare buona parte dello spazio aereo dell’India centrale e di gestire la navigazione di approccio di due fra i più importanti aeroporti del paese per volume di traffico passeggeri e merci.

Per ciascun aeroporto gli apparati consegnati, che permetteranno di operare in accordo alle normative ICAO, riguardano 36 posizioni operative, un radar primario e un radar secondario (modo S), una torre di controllo e due torri remote (in siti militari). A queste forniture si aggiungono un sistema di approccio, un sistema AMSS (che fornisce dati relativi all’aeromobile), un sistema AIS (Aeronautical Information Service) per le informazioni aeronautiche, e il D-ATIS (Digital ATIS), che fornisce il bollettino meteo lungo l’aerovia. Altri impianti forniti riguardano un sistema VHF (collegamento terra-bordo-terra), un VCSS (Voice Communications System), diverse postazioni operative per ARO (ATIS Reporting Office). Gli equipaggiamenti sono, infine, provvisti anche di radio aiuti (VOR, DVOR, DME e ILS) forniti attraverso la società controllata americana SELEX Sistemi Integrati inc. Per l’aeroporto di Hyderabad, inoltre, è stato fornito anche un centro di controllo d’area (ACC).

(M. Landi, dedalonews.it)

APPROFONDIMENTI:

- sito Selex - Sistemi Integrati

Articolo scritto da mcgyver79 il 1 Lug 2008 alle 6:50 am.
Categorie: Cronaca, Industria - Tags: , , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus