BONOMI, SEA: “PER MALPENSA SERVE UN VETTORE DI RIFERIMENTO”

Bonomi“Nonostante la crisi del piano Malpensa 2000 e la forte riduzione della presenza di Alitalia, per l’aeroporto milanese non si può parlare di  fallimento”: lo ha detto il presidente della Sea, Giuseppe Bonomi, durante il convegno sul ‘Dossier Malpensa’ organizzato a Roma dal Centro studi Demetra. Negli ultimi due anni, ha inoltre sottolineato, “lo scalo di Malpensa è cresciuto il doppio rispetto ad altri hub europei, ed ha recuperato 473 movimenti settimanali sugli 880 lasciati da Alitalia. Il prossimo vettore di riferimento, chiunque esso sarà, dovrà comunque porsi il problema del ridimensionamento di Linate, mentre il governo dovrà creare le condizioni per un nuovo piano e prendere decisioni chiare”.

(ttgitalia.com)

APPROFONDIMENTI:

- sito SEA - Aeroporti di Milano

Articolo scritto da mcgyver79 il 11 Lug 2008 alle 5:25 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Cronaca - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus