Spanair taglia flotta, posti di lavoro e voli per sopravvivere

La guerra delle tariffe sui cieli spagnoli ha fatto un’altra vittima. Dopo i 40,8 milioni di perdite con cui ha chiuso il primo trimestre, Spanair ha annunciato un piano di ristrutturazione che prevede il taglio di 1100 posti di lavoro, la chiusura di nove rotte e  la messa a terra di ben 15 aeromobili. Le rotte sospese sono da Madrid a Monaco, Gerona, San Sebastián, Granada e Oviedo, da Barcellona a Zurigo, e da Bilbao per Málaga e Jerez. Fonti della direzione di Spanair sottolineano che la compagnia continuerà ad operare oltre l’80% dei suoi attuali collegamenti aerei, confermandosi così come il  secondo operatore sul mercato spagnolo, con 260 voli quotidiani su 48 destinazioni.

(ttgitalia.com)

Articolo scritto da N176CM il 17 Lug 2008 alle 8:46 am.
Categorie: Annunci, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus