FUMO IN CABINA, VOLO DELTA RIENTRA A MALPENSA

DeltaAtterraggio d’emergenza ieri mattina, domenica 10 agosto, a Malpensa. Un Boeing 767-300 con 213 passeggeri e 11 membri dell’equipaggio è rientrato all’aeroporto milanese pochi minuti dopo essere partito. Il Boeing della Delta Air Lines era appena decollato per Atlanta, in Georgia, quando il pilota ha chiesto di poter rientrare a causa del fumo che si era sprigionato in cabina. L’aereo si era staccato dalla pista alle 10.46 e alle 11 è stata dichiarata l’emergenza (nella foto di Salvatore Porcu l’aereo circondato dai mezzi dei vigili del fuoco)
I vigili del fuoco di Malpensa hanno attuato tutte le procedure del caso e quando l’aereo, alle 11.15, è atterrato sulla pista riservata alle emergenze, tutti i mezzi erano già pronti ad intervenire. Il Boieng è atterrato senza problemi, i passeggeri sono stati fatti scendere e i vigili del fuoco hanno provveduto a controllare il velivolo. In cabina solo molto condensa, ma niente che potesse impedire all’aereo di riprendere la rotta verso la destinazione: è ripartito alle 16 da Malpensa. A quanto pare a far scattare l’allarme è stata l’accensione della spia di segnalazione allarme fumo.  Il traffico aereo normale è proseguito sull’altra pista, e non si sono accumulati ritardi.

(varesenews.it)

Delta

(il momento in cui è stato scaricato il carburante, prima dell’atterraggio; foto del nostro utente “caledonian”)

 APPROFONDIMENTI:

- la discussione e le foto sul NOSTRO FORUM

- sito Delta Airlines

Articolo scritto da mcgyver79 il 11 Ago 2008 alle 8:21 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca, Incidenti/Inconvenienti - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus