GENOVESI: “CREARE UN NETWORK DI COMPAGNIE LOW COST ITALIANE”

lOW COST“Una svolta per Alitalia dovrebbe costituire l’occasione anche per la crescita del low cost italiano”. È l’opinione, diffusa in una nota, di Claudio Genovesi, segretario nazionale responsabile trasporto aereo della Fit Cisl. Genovesi ipotizza un “network nazionale, caratterizzato da una forte complementarietà con le altre compagnie aeree italiane a partire da Volare a Meridiana, sino a Windjet e Myair, capace di competere alla pari con i giganti del low cost internazionale”. Per il segretario nazionale della Filt Cisl questa sarebbe l’occasione “per evitare che i soldi dei contribuenti italiani finiscano per beneficiare compagnie straniere che operano, tra l’altro, in modo assolutamente spregiudicato rispetto alle normative di lavoro” favorendo, al contempo, “la crescita diffusa sul mercato delle low cost nazionali”.

(ttgitalia.com)

Articolo scritto da mcgyver79 il 13 Ago 2008 alle 10:25 am.
Categorie: Opinioni - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus