NIKI LAUDA: “VOGLIAMO VENDERE DI PIU’ IN AGENZIA”

Niki LaudaCon una serata all’Old Fashion di Milano Niki Lauda con la sua FlyNiki, e insieme al partner Air Berlin, vuole farsi conoscere sempre di più dal bacino agenziale italiano: “Nei mercati dove siamo più affermati vendiamo al 50% i nostri voli in agenzia e al 50% sul web circa, in Italia siamo al 10%. Perciò vogliamo crescere su questo segmento, importante anche per il business travel. Noi voliamo da Malpensa, diamo un servizio da compagnia tradizionale con ottimi orari. Siamo una low cost nella struttura societaria, ma una compagnia tradizionale nei servizi“. Una compagnia che guadagna, visto che dal secondo anno di vita - e questo è il quarto -, chiude bilanci a segno più: “L’anno scorso siamo arrivati a 3,5 milioni di euro di profitto dopo le tasse” sottolinea Lauda.

(ttgitalia.com)

 

APPROFONDIMENTI:

- la storia di Niki Lauda su Wikipedia (in inglese)

- sito FlyNiki

Articolo scritto da mcgyver79 il 16 Set 2008 alle 9:48 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca, Opinioni - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus