SEA: ALTA VELOCITA’ RIDURREBBE DEL 30% BUSINESS TRATTA MILANO-ROMA

BonomiLa linea ferroviaria ad alta velocità sulla tratta Milano-Roma potrebbe contrarre del 30% il volume di traffico tra Linate e Fiumicino. Un’ipotesi fatta dal presidente della SEA, Giuseppe Bonomi, che oggi ha avuto un’audizione in commissione al Comune di Milano. «Questa riduzione nei volumi di traffico - ha rassicurato Bonomi, che elude del tutto la chiusura di Linate - potrebbe essere limitata qualora sulla tratta aerea Milano-Roma si aprisse la concorrenza. In questo caso si avrebbe una riduzione dei prezzi, un miglioramento complessivo del servizio e, se si riuscissero a mutuare modelli già sperimentati negli Stati Uniti, si potrebbero introdurre i voli shuttle con cui il passeggero non deve fare il check-in ma si presenta direttamente al gate».

(M. Landi, dedalonews.it)

APPROFONDIMENTI:

- sito SEA - Aeroporti di Milano

Articolo scritto da mcgyver79 il 2 Ott 2008 alle 11:33 am.
Categorie: Enti e Istituzioni, Opinioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus