ALITALIA, VIA EMENDAMENTO SALVA-MANAGER

TremontiL’emendamento ’salva-manager’ inserito nel decreto Alitalia in Senato sara’ eliminato alla Camera. Lo affermano fonti di Governo dopo l’intervento del ministro Giulio Tremonti in aula al Senato

ALITALIA: VIA EMENDAMENTO SALVA-MANAGER O VA VIA MINISTRO ECONOMIA

”O va via l’emendamento o va via il ministro dell’Economia”: lo ha detto il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, in aula al Senato, riferendosi ad un emendamento presentato al decreto Alitalia che permetterebbe di ’salvare’ i manager dei recenti crack finanziari. ”Se si immagina che la linea del Governo sia quella prevista da un emendamento che prevede la riduzione della soglia penale per alcune attivita’ di amministratori si sbaglia” ha spiegato il ministro Tremonti.

”Questo emendamento e’ fuori dalla logica di questo Governo. O va via questo emendamento - ha concluso - o va via il ministro”. L’aula del Senato ha accolto le parole di Tremonti con un applauso. Il riferimento e’ ad una notizia lanciata da Report e ripresa oggi da ‘la Repubblica’ nella quale si afferma che nel decreto per l’Alitalia - varato dal Governo, approvato dal Senato e ora all’esame della alla Camera - ci sarebbe anche una norma che, estendendo la garanzie previste per commissario di Alitalia Augusto Fantozzi, di fatto avrebbe un impatto anche sui casi Cirio e Parmalat, nei quali sono coinvolti anche Callisto Tanzi, Sergio Cragnotti e Cesare Geronzi.

FINOCCHIARO; OK TREMONTI, DENUNCIAMMO SALVA-MANAGER

 ”Signor ministro, sono molto contenta della sua presa di posizione, noi ce n’eravamo accorti e abbiamo battuto molto su questo, apprezziamo le sue parole”. La capogruppo del Pd al Senato Anna Finocchiaro si rivolge cosi’ al ministro dell’Economia, che nel corso della sua informativa sul decreto varato per affrontare la crisi finanziaria internazionale ha stigmatizzato l’emendamento salva-manager introdotto al Senato nel provvedimento per Alitalia, ora all’esame della Camera. Finocchiaro ha parlato di una ”questione etica” e di una ”disparita’ inaccettabile tra soggetti pagati profumatamente e la vita di migliaia e migliaia di cittadini”. I giorni in cui si dibatteva al Senato il decreto Alitalia, l’opposizione critico’ l’emendamento salva-manager presentato direttamente in aula dai relatori Angelo Maria Cicolani e Antonio Paravia, accusando la maggioranza di voler attuare una ”amnistia mascherata”.

(Ansa)

Articolo scritto da mcgyver79 il 9 Ott 2008 alle 10:44 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca, Enti e Istituzioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus