A.M.: 30 ANNI DEL CENTRO METEOROLOGIA AERONAUTICA

CNMCASi apre oggi sull’aeroporto militare di Pratica di Mare il convegno per il 30° anniversario della costituzione del Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia Aeronautica (CNMCA). Tra gli eventi vi sarà la presentazione del programma per rendere accessibili tramite internet circa 94.000 mappe e registri con le rilevazioni meteorologiche quotidiane relative ai territori delle ex colonie italiane dei primi sessant’anni del 20° secolo. I dati relativi ad Africa Orientale, Libia e Dodecaneso saranno letti otticamente e digitalizzati dalla BUCAP, ditta di Monterondo specializzata nella gestione degli archivi. I dati italiani si salderanno con quelli disponibili dagli anni Settanta permettendo ricerche sui cambiamenti climatici in quei territori. Il primo lotto di dvd con le immagini dei registri e delle mappe digitalizzate sarà consegnato al Climate Database Modernization Program (CDMP), il programma internazionale avviato dal NOAA per raccogliere serie storiche. «I documenti che abbiamo recuperato e che mettiamo a disposizione della comunità scientifica internazionale grazie all’importante lavoro svolto da BUCAP», spiega in una nota il col. Tiziano Colombo, capo del Servizio di Climatologia del CNMCA, «rappresentano un apporto consistente agli studi sui cambiamenti climatici dei paesi ex colonie italiane, perché consentono in alcuni casi di raddoppiare la lunghezza delle serie storiche di dati in possesso dei ricercatori, offrendo l’opportunità unica di analizzare, praticamente giorno dopo giorno, le condizioni meteorologiche e, nell’insieme, il clima di quelle aree attraverso diverse decine di anni».

(G. Alegi, dedalonews.it)

APPROFONDIMENTI:

- sito CNMCA - MeteoAM

Articolo scritto da mcgyver79 il 14 Ott 2008 alle 2:17 pm.
Categorie: Aeronautica, Cronaca - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus