AUSTRIAN AIRLINES: LIEVE CALO

Austrian Airlines«A causa della generale debolezza nei cicli economici la capacità complessiva del Gruppo Austrian Airlines è lievemente diminuita dell’1,0% attestandosi a 78,1% nel mese di settembre. In totale sono stati trasportati 1,02 milioni di passeggeri nel segmento di linea e charter, il 4% in meno rispetto all’anno precedente. Si prevede che la generale crisi finanziaria ed economica avrà effetti sul settore dell’aviazione anche nei mesi a venire». Lo rende noto un comunicato stampa.

Dopo la prima metà dell’anno, dove si è registrata una forte crescita, nel terzo trimestre si riscontra una debolezza nel ciclo economico più evidente con un totale di 3,2 milioni di passeggeri trasportati e una riduzione del 3,1%. Un confronto tra le differenti regioni di traffico, si legge nella nota, dimostra che solo la regione Focus East (Europa Centrale e dell’Est e Medio Oriente) ha riportato la crescita maggiore, con un lieve aumento del 0,3%.

Il numero totale di passeggeri trasportati nel periodo da gennaio a settembre è stato di circa 8,4 milioni (voli di linea e charter), con un aumento dell’0,2%. Il coefficiente di riempimento si è confermato agli stessi livelli dell’anno precedente al 75,9%. Sui servizi di linea la compagnia ha registrato un aumento del 1,3% nel numero di passeggeri complessivamente trasportati. Sul lungo raggio la riduzione nel numero di passeggeri trasportati del 9,3%, in linea con il piano di ristrutturazione della compagnia, è stata bilanciata da una forte crescita del 8,2% nel numero di passeggeri trasportati nelle regioni Focus East.

(G. Di Bernardo, dedalonews.it)

APPROFONDIMENTI:

- sito Austrian Airlines

Articolo scritto da mcgyver79 il 16 Ott 2008 alle 1:55 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus