MULTA DI 402 MILA EURO A ADR SUI RIFORNIMENTI CARBURANTE

AdRL’Antitrust ha multato Adr per 1,668 milioni di euro “per abusi di posizione dominante”. Il Garante spiega che Aeroporti di Roma” ha applicato corrispettivi eccessivamente onerosi nel servizio di rifornimento carburante e nella sub-concessione di spazi ad uso ufficio agli operatori cargo. È di 402mila euro la sanzione relativa al servizio di rifornimento carburante “rispetto al quale ? spiega una nota - la airport fee richiesta da Adr, per il periodo tra il 2004 e il 2005, è risultata pari a 7,2 euro per metro cubo di carburante erogato, inclusiva del canone di concessione per l’utilizzo dei beni strumentali, mentre gli esiti dell’istruttoria condotta da Enac individuano un valore che avrebbe dovuto essere pari a 4,72 euro per metro cubo erogato. Quanto fatturato da Adr, pertanto, appare superiore di oltre il 50% al valore economico del servizio prestato”.

(ttgitalia.com)

 

APPROFONDIMENTI:

- sito AdR - Aeroporti di Roma

Articolo scritto da mcgyver79 il 4 Nov 2008 alle 2:16 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Cronaca, Enti e Istituzioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus