ULTIMATUM DEI PILOTI AZ ALLA CAI. COLANINNO SI RIVOLGE A RYANAIR

ColaninnoSi preannuncia un’altra giornata di fuoco attorno ad Alitalia, che potrebbe anche sfociare nel blocco degli operativi. Questa la minaccia dei piloti della compagnia che non accettano le condizioni della Cai. Il ‘fronte del no’ ha, infatti, approvato due mozioni nelle quali chiede alla Cgil di revocare la propria firma all’intesa del 31 ottobre e dà mandato alle organizzazioni sindacali che non hanno firmato l’intesa di Palazzo Chigi per riaprire le trattative con la Cai al fine di ottenere maggiore tutela occupazionale. La prima mozione è stata approvata all’unanimità e invita Filt-Cgil a revocare la firma del ‘lodo Letta’; la seconda, approvata dai piloti Anpac, Up, Sdl e Avia, ha dato mandato alle 4 organizzazioni sindacali che compongono il ‘fronte del no’ di cercare una riapertura del tavolo di confronto con Cai che tenga conto dei precedenti accordi raggiunti. Dal fronte Cai giunge la replica del presidente Roberto Colaninno: “Cai è pronta ad assumere chiunque sia interessato a lavorare: l’offerta è aperta a tutti, anche ai piloti Ryanair”. Il numero uno della società ha spiegato che verrà inviata una lettera personale.

(ttgitalia.com)

Articolo scritto da mcgyver79 il 4 Nov 2008 alle 10:26 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca, Scioperi e Sindacale - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus