I PIANI DI ROBERTO COLANINNO PER MALPENSA E FIUMICINO

ColaninnoL’esecuzione del contratto tra Cai e Alitalia “avverrà quando saranno soddisfatte le condizioni sospensive dell’Antitrust e del Monitor Trustee richiesto dall’Ue”: è quanto affermato dal presidente della Cai, Roberto Colaninno, lasciando la sede romana di Intesa-SanPaolo dove si è svolto il cda della Cai. Quest’ultima è in procinto di iniziare le assunzioni dei dipendenti dell’Alitalia. Riguardo alla data del decollo della nuova Alitalia, il top manager ha solo confermato che avverrà il più rapidamente possibile. “Stiamo concludendo le nostre considerazioni - ha spiegato Colaninno - che porteranno ad avere infrastrutture che permetteranno di soddisfare la domande di trasporto aereo: Malpensa sarà un punto di riferimento importante per soddisfare la domanda dell’Italia del Nord con voli nazionali, internazionali e intercontinentali. Fiumicino avrà una particolare concentrazione sul Mediterraneo con voli nazionali, internazionali e intercontinentali”.

(ttgitalia.com)

Articolo scritto da mcgyver79 il 26 Nov 2008 alle 2:26 pm.
Categorie: Cronaca, Opinioni - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus