AERONAUTICA MILITARE. RIPRENDE L’ATTIVITA’ DI VOLO DEGLI ELICOTTERI HH-3F

L’Aeronautica Militare ha disposto il rientro di tre elicotteri HH-3F rimasti bloccati fuori dalle loro sedi (82° Centro SAR, Search And Rescue di Trapani e 83° Centro SAR di Rimini) a seguito del blocco precauzionale della linea HH-3F scaturito dal recente incidente di volo in Francia.

Il rientro sarà subordinato a controlli e sostituzione delle pale del rotore principale.

Pertanto, il primo a rientrare sarà proprio l’elicottero dell’83° Centro SAR di Rimini che era in volo insieme con l’HH-3F incidentato il giorno della tragedia, attualmente nella base aerea di Florennes (Belgio) dove una squadra di manutenzione sta effettuando la sostituzione delle pale.

A seguire sarà la volta di altri due elicotteri HH-3F rimasti bloccati. Precisamente uno a Biserta in Tunisia, dove stava partecipando ad una attività di volo a seguito di accordi di cooperazione bilaterale Italia/Tunisia; l’altro fermo presso l’aeroporto di Vicenza.

Successivamente a questa fase è previsto che, a titolo precauzionale, vengano effettuati medesimi controlli e sostituzione delle pale a tutti gli elicotteri HH-3F, affinché possa riprendere l’attività di volo presso i Centri SAR dell’Aeronautica Militare.

(Ufficio Stampa Aeronautica Militare)

Articolo scritto da JT8D il 11 Dic 2008 alle 9:50 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus