Archivio del Feb 2009

AEREO TURKISH AIRLINES SI SCHIANTA IN OLANDA

Tempo di lettura: 1 minuto

Un Boeing 737-800 della compagnia di bandiera turca Turkish Airlines (Thy) con a bordo 127 passeggeri e sette membri d’equipaggio è precipitato questa mattina pochi minuti prima di atterrare all’aeroporto Schiphol.

Lo schianto è avvenuto alle 10:40 locali in un terreno a circa 200 metri dall’autostrada A-9 che è stata subito chiusa al traffico come pure lo è stato l’aeroscalo. Il velivolo era partito stamani da Istanbul alle 07.55 locali. Un automobilista turco che si trovava a transitare in quel momento sull’autostrada ha riferito alla rete televisiva NTV di aver visto distintamente l’aereo – che aveva riconosciuto come uno della Thy – cadere a circa un chilometro di distanza e di averlo visto spezzarsi in due tronconi ma non incendiarsi. In effetti il velivolo, come è stato riferito da altre fonti, si é spezzato in tre parti e da esso sono usciti indenni quasi subito una cinquantina di persone.

Incertezze sul numero delle possibili vittime, si attende di avere un quadro più preciso.

(Ansa)

Categoria: Cronaca, Incidenti/Inconvenienti

CONSEGNATO IL PRIMO B777 FREIGHTER AD AIR FRANCE

Tempo di lettura: 1 minuto

 

Il primo Boeing 777 Cargo di Air France, registrato come F-GUOC, atterrerà all’aeroporto di Parigi-Charles de Gaulle domani Sabato 21 febbraio. Air France ha ordinato cinque di questi aeromobili per sostituire i suoi 747 cargo.
Dotato di propulsori di ultima generazione (GE 90-110), esso rappresenta lo stato dell’arte nella sua categoria. il consumo è del 18 % inferiore a quello del B747, con una consistente riduzione delle emissioni inquinanti e il rispetto delle più severe regolamentazioni antirumore. Grazie alle sue eccellenti prestazioni, il Boeing 777 Cargo vanta il più basso costo operativo nel suo segmento di mercato.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,

RYANAIR LANCIA SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE IN VOLO

Tempo di lettura: 1 minuto

Ryanair ha lanciato oggi il suo servizio di telefonia mobile a bordo di 20 dei suoi aeromobili con base principalmente a Dublino; è il primo passo nel percorso che porterà ad adattare gli oltre 170 aeromobili dell’intera flotta Ryanair per permettere a tutti i passeggeri di effettuare e ricevere chiamate e messaggi di testo su tutti i voli Ryanair.

I passeggeri a bordo dei 20 aeromobili abilitati OnAir possono adesso effettuare e ricevere chiamate vocali alle tariffe internazionali di roaming, messaggi di testo ed e-mail usando i loro telefoni cellulari, i BlackBerry e altri smartphone. Le tariffe sono stabilite da ogni singolo fornitore di servizi mobili e sono soggette al piano tariffario individuale di ogni cliente. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , , ,

TIMORI SULLA COMMESSA ITALIANA PER NUOVO ELICOTTERO PRESIDENZIALE USA

Tempo di lettura: 1 minuto

C’è qualche timore che il presidente americano Barack Obama non proceda con il rinnovo della flotta di elicotteri della Casa Bianca da parte della cordata Lockheed e Finmeccanica. Il direttore generale di Augusta Giorgio Zappa ha spiegato che la società italiana non è preoccupata per il buon esito della commessa per l’elicottero presidenziale per «tre motivi»: il primo è che è normale secondo quanto prevede la legge Nunn-McCurdy che un programma che supera del «25% i costi iniziali» vada ad una revisione. A questo proposito il direttore generale ha spiegato che la «differenza rispetto ai costi iniziali deriva per la quasi totalità da una revisione dei requisiti, soprattutto quelli relativi a dotazioni di sicurezza tra cui i sensori, gli equipaggiamenti imbarcati, la velocità del mezzo e la potenza del motore. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Industria - Tags: , ,

NUOVO LOGO SUI VELIVOLI AIR FRANCE

Tempo di lettura: 1 minuto

Air France cambia il proprio logo; la sostituzione con quello attuale avverrà gradualmente, in modo da non pesare troppo sui costi. Il nuovo logotipo apparirà sulle livree degli aeromobili man mano che si sottoporranno alle operazioni di manutenzione, mentre i nuovi aerei verranno consegnati direttamente con il nuovo marchio, che si legge in una parola unica e con caratteri tipografici diversi. “Questa nuova identità grafica – sottolinea François Brousse, direttore comunicazione Air France – vuole rappresentare una compagnia fedele alla propria identità nazionale, ma divenuta, con la creazione del Gruppo Air France-Klm, un marchio globale”.

(Ufficio Stampa Air France)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: ,

INCHIESTA PER RUNWAY INCURSION A FIUMICINO

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Agenzia Italiana per la Sicurezza del Volo ha aperto un’inchiesta riguardo ad un episodio di “Runway Incursion” avvenuto il 9 Gennaio scorso nell’aeroporto di Roma Fiumicino. La notizia è stata divulgata i giorni scorsi dopo la classifica dell’evento da parte di ANSV.

Questo il comunicato ufficiale: “L’Agenzia informa che, acquisiti gli elementi utili alla corretta classificazione dell’evento, ha aperto l’inchiesta tecnica di competenza per inconveniente grave a seguito dell’evento che ha interessato il B747-400 marche HS-TGZ, il quale, in fase di rullaggio sul raccordo A per posizionarsi al punto attesa pista 16R, attraversava la testata pista 07 mentre era in atto il decollo di un A319 per pista 25. Quest’ultimo, ancora a bassa velocità, interrompeva il decollo senza problemi, decollando nuovamente qualche minuto dopo.”

(ANSV)

Categoria: Incidenti/Inconvenienti - Tags: , , ,

BIRD STRIKE DEL 10 NOVEMBRE 2008 A CIAMPINO: AGGIORNAMENTO SU ISPEZIONE DEI MOTORI

Tempo di lettura: 1 minuto

 

In riferimento all’ispezione sui motori del B737 coinvolto nel Bird Strike a Ciampino, di cui avevamo già riferito sul nostro portale, ANSV ha diramato un aggiornamento:

Nell’ambito dell’ispezione in atto sui propulsori del B737 coinvolto in un bird strike, lo scorso 10 novembre 2008, sull’aeroporto di Roma Ciampino, l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) informa che, a seguito del disassemblaggio del motore destro, è stata confermata la presenza di materiale organico (uccelli) lungo i diversi moduli del motore.
Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Incidenti/Inconvenienti - Tags: , , ,

TERMINE DELLA COLLABORAZIONE COMMERCIALE AIR ONE/LUFTHANSA IL 28 MARZO

Tempo di lettura: 1 minuto

ap-lhL’accordo commerciale tra Air One e Lufthansa cesserà il 28 marzo con la chiusura della stagione invernale.

Dal 29 marzo, giorno di avvio della prossima stagione Summer, le due Compagnie non effettueranno più voli in codeshare, cioè con codici di volo in comune. Per i clienti che avessero già acquistato un biglietto per un volo successivo al 28 marzo con tratte in codeshare tra Air One e Lufthansa non ci sarà alcuna variazione pratica o operativa: cambierà solo il codice di volo (da LH ad AP e viceversa) sulla prenotazione.

I soci del programma Miles & More potranno accumulare miglia e prenotare il biglietto premio con Air One usando le miglia Miles & More entro il 28 marzo 2009, per voli da effettuarsi entro il 28 marzo 2010 ed operati con codice AP e aeromobile Air One.

I soci del programma MilleMiglia di Alitalia possono accumulare miglia volando sul network integrato Alitalia – Air One, che consente ai passeggeri di usufruire di una rete ricca di 70 destinazioni in Italia e nel mondo, con più di 2.300 frequenze settimanali, comode coincidenze per soddisfare al meglio le esigenze del cliente grazie a viaggi di andata e ritorno in giornata con le principali destinazioni italiane ed europee.

Air One ed Alitalia compiono un ulteriore passo nel processo di integrazione del network, della flotta e delle strutture organizzative, commerciali ed amministrative, già avviato lo scorso 13 gennaio.

(Comunicato Stampa Air One)

 

APPROFONDIMENTI:

– sito Alitalia

– sito Air One

– sito Lufthansa

 

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Cronaca - Tags: , ,

EMIRATES SKYCARGO ITALIA INAUGURA IL NUOVO ANNO CON UN NUOVO RECORD

Tempo di lettura: 3 minuti

Emirates SkycargoEmirates SkyCargo, la divisione di Emirates che si occupa del trasporto delle merci in tutte le oltre 100 destinazioni del network della Compagnia con base a Dubai, ha chiuso il 2008 con un grande successo, mai raggiunto prima d’ora in Italia.
Durante il mese di dicembre, uno dei più caldi per il settore cargo di tutto il mondo favorito dal grande flusso di merci e di prodotti grazie anche agli scambi commerciali per le feste natalizie, Emirates SkyCargo Italia ha registrato un valore record, trasportando dall’Italia 1 milione e 800 mila chilogrammi di merce in partenza da Roma, Milano e Venezia, i tre aeroporti serviti da Emirates. Questo risultato, in controtendenza rispetto a quanto appena pubblicato dalla IATA che riporta, per il mese di dicembre 2008, una perdita del 22,6% del traffico cargo rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, conferma ancora una volta il continuo successo di Emirates.

“Sono molto contento di poter annunciare oggi questo grande risultato. Per la prima volta dal 1992, da quando Emirates è presente sul mercato italiano, abbiamo raggiunto questo obiettivo che si pone in un momento molto importante per il traffico merci e, in generale, per il settore aereo a livello nazionale e internazionale come evidenziano anche i dati pubblicati nei giorni scorsi dalla IATA. Questo nostro primato è un segnale che l’economia italiana è comunque fiorente e attiva e che, se supportata da partner validi ed efficienti come Emirates, può continuare a crescere ed avere un ruolo centrale per lo sviluppo economico anche a livello internazionale”, commenta Danilo Bonfanti, Cargo Manager di Emirates Italia. “Il risultato raggiunto testimonia ancora una volta l’impegno e la dedizione di tutto lo staff di Emirates. Il mercato in questo momento riconosce il nostro contributo e il nostro operato sul territorio italiano. Ne sono una chiara dimostrazione i due premi che abbiamo ricevuto tra novembre e dicembre scorso, il “Quality Overall Performance 2007” ricevuto dall’Anama, come Miglior Compagnia aerea cargo in Italia overall 2007 e il “Mercurio d’oro” consegnato dall’Amsea in occasione dall’annuale appuntamento Amsea Award”, conclude Bonfanti.

Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Cronaca - Tags:

BIRD STRIKE DEL 10 NOVEMBRE 2008 A CIAMPINO: ISPEZIONE DEI MOTORI

Tempo di lettura: 1 minuto

In riferimento al bird strike che ha coinvolto un B737 lo scorso 10 Novembre a Ciampino, ANSV comunica che:

“Dal 9 al 13 febbraio 2009, presso gli stabilimenti della GE Aviation, a Cardiff (Galles, UK), sarà effettuata una operazione di ispezione accurata dei due propulsori del B737 coinvolto .
L’obiettivo di tale ispezione, condotta sotto la supervisione di personale ANSV (il responsabile del Dipartimento inchieste tecniche e l’investigatore incaricato), sarà di verificare nel dettaglio i danni prodotti su entrambi i motori, in modo tale da poter meglio valutare le prestazioni degli stessi a seguito della ingestione degli uccelli (circa 90 storni hanno impattato la sola struttura esterna dell’aeromobile). Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Incidenti/Inconvenienti - Tags: , , ,

PRECIPITA CESSNA 650 NELLA PERIFERIA DI ROMA

Tempo di lettura: 1 minuto

Un velivolo Cessna 650 (marche I-FEEV) è precipitato questa mattina, circa alle 6:30, a Trigoria, nella periferia di Roma. Purtroppo hanno perso la vita entrambi i piloti. L’aeromobile era appena decollato dall’aeroporto di Roma Ciampino, diretto a Bologna per prelevare una Equipe Medica.

I rottami interessano un’area molto vasta. Durante il sopralluogo degli ispettori ANSV sono stati prelevati i registratori di volo, che si presentano molto danneggiati.

Chiaramente è stata immediatamente aperta l’inchiesta tecnica da parte di ANSV, volta ad accertare le cause dell’incidente.

(ANSV)

Categoria: Incidenti/Inconvenienti - Tags: , , ,