BIRD STRIKE DEL 10 NOVEMBRE 2008 A CIAMPINO: ISPEZIONE DEI MOTORI

In riferimento al bird strike che ha coinvolto un B737 lo scorso 10 Novembre a Ciampino, ANSV comunica che:

“Dal 9 al 13 febbraio 2009, presso gli stabilimenti della GE Aviation, a Cardiff (Galles, UK), sarà effettuata una operazione di ispezione accurata dei due propulsori del B737 coinvolto .
L’obiettivo di tale ispezione, condotta sotto la supervisione di personale ANSV (il responsabile del Dipartimento inchieste tecniche e l’investigatore incaricato), sarà di verificare nel dettaglio i danni prodotti su entrambi i motori, in modo tale da poter meglio valutare le prestazioni degli stessi a seguito della ingestione degli uccelli (circa 90 storni hanno impattato la sola struttura esterna dell’aeromobile).Al suddetto evento, che si inquadra nell’ambito dell’inchiesta tecnica in corso da parte dell’ANSV, parteciperanno i rappresentanti delle autorità investigative di Francia (BEA), Irlanda (AAIU Irlanda) e Stati Uniti (NTSB), unitamente a rappresentanti della autorità dell’aviazione civile statunitense (FAA), della Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA), della compagnia aerea coinvolta nell’incidente, del costruttore del velivolo (Boeing) e del costruttore dei motori (CFM).
Complessivamente parteciperanno all’evento circa 20 tecnici.
Va evidenziata la similarità dell’evento occorso a Roma Ciampino con quello accaduto il 15 gennaio 2009 ad un A320 ammarato nelle acque del fiume Hudson, a New York.
In considerazione del fatto che i motori coinvolti nei due incidenti citati sono dello stesso tipo, l’ispezione sarà di fondamentale importanza per verificare se esistano analogie tra i due eventi relativamente al funzionamento dei motori”.

(Fonte: ANSV)

Articolo scritto da JT8D il 7 Feb 2009 alle 5:54 pm.
Categorie: Incidenti/Inconvenienti - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus