LIVINGSTON VENDUTA A 4 FLY

Dopo tre anni di trattative ed ipotesi, alla vigilia della BIT arriva l’annuncio della vendita della compagnia aerea Livingston per 44,1 milioni di euro da parte dell’operatore milanese I Viaggi del Ventaglio presieduto da Bruno Colombo. A comprare è 4 Fly spa, un nuovo soggetto sulla scena del trasporto aereo italiano. I Viaggi del Ventaglio si è impegnata ad acquistare da Livingston servizi di trasporto aereo per 255 mln nei prossimi tre anni e ripianare progressivamente i propri debiti verso la ex controllata. A guidare Livingston sarà l’inossidabile Gianni Sebastiani, oggi presidente dell’aeroporto di Parma dopo essere stato a.d. di Meridiana e d.g. di Alitalia ed Air One.In questi giorni Livingston ha presentato l’operativo per la stagione estiva IATA 2009, che copre il periodo 29 marzo-24 ottobre. Punti chiave le 15 frequenze intercontinentali ogni settimana da Malpensa verso l’area Caraibi-Centro America e la collaborazione commerciale con Eurofly. Tutti riconfermati i collegamenti tradizionali con Cuba , dove sono serviti tre aeroporti, così Sul corto/medio raggio Livingston collegherà sette città italiane con Egitto e Mar Rosso, ma anche Grecia, Baleari, Canarie e Capo Verde. Tra le novità estive i collegamenti da Catania per Tel Aviv (Israele) da Verona; da Malpensa e Verona per Oujda (Marocco) e Dakar (Senegal).
La cessione di Livingston rientra nella ristrutturazione del gruppo Viaggi del Ventaglio, che si appresta a cedere altre partecipazioni per concentrarsi sull’attività di tour operator. La compagnia aerea, nata nel marzo 2003 ed intrecciatasi poi con Lauda Air Italia fino ad assorbirne le rotte nel settembre 2005, era da tempo in cerca di un acquirente. La compagnia opera con tre Airbus A330-200 e altrettanti A321.
«La partnership commerciale che si realizzerà tra il Gruppo Ventaglio e Livingston renderà ancora più solida la presenza di entrambi sul mercato, sia in questa delicata fase di criticità economica sia in chiave strategica e di sviluppo futuro», ha detto Sebastiani che come vice della compagnia affiancherà l’attuale presidente e a.d. Giancarlo Celani. «Parimenti, Livingston potrà attuare politiche di ulteriore apertura nei confronti del mondo dei Tour Operator, con i suoi servizi di alta qualità e competitività, stabilendo nuove basi per una crescita futura».
4 Fly, sulla quale non sono stati forniti dettagli, pagherà in parte alla chiusura del contratto ed in parte in rate succcessive.

(G.Alegi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 14 Feb 2009 alle 4:25 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus