AEREO TURKISH AIRLINES SI SCHIANTA IN OLANDA

Un Boeing 737-800 della compagnia di bandiera turca Turkish Airlines (Thy) con a bordo 127 passeggeri e sette membri d’equipaggio è precipitato questa mattina pochi minuti prima di atterrare all’aeroporto Schiphol.

Lo schianto è avvenuto alle 10:40 locali in un terreno a circa 200 metri dall’autostrada A-9 che è stata subito chiusa al traffico come pure lo è stato l’aeroscalo. Il velivolo era partito stamani da Istanbul alle 07.55 locali. Un automobilista turco che si trovava a transitare in quel momento sull’autostrada ha riferito alla rete televisiva NTV di aver visto distintamente l’aereo - che aveva riconosciuto come uno della Thy - cadere a circa un chilometro di distanza e di averlo visto spezzarsi in due tronconi ma non incendiarsi. In effetti il velivolo, come è stato riferito da altre fonti, si é spezzato in tre parti e da esso sono usciti indenni quasi subito una cinquantina di persone.

Incertezze sul numero delle possibili vittime, si attende di avere un quadro più preciso.

(Ansa)

Articolo scritto da mcgyver79 il 25 Feb 2009 alle 12:35 pm.
Categorie: Cronaca, Incidenti/Inconvenienti


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus