EADS PRESENTA TRIMESTRALE

EADS presenta la propria trimestrale con utili in ribasso, ma con una prospettiva annuale considerata «significativamente positiva» dai vertici del gruppo europeo. I profitti operativi nei primi tre mesi del 2009 hanno registrato 232 milioni di euro che, rispetto ai 768 del 2008, segnano un ribasso del 70%. I profitti netti sono caduti del 40% da 285 a 170 milioni di euro. Il fatturato si è attestato a 8,5 miliardi, dai 9,9 miliardi del periodo gennaio-marzo dello scorso anno. A pesare sul gruppo i venti globali di recessione e il calo delle consegne degli aerei Airbus, 116 nel trimestre contro i 123 dello stesso periodo 2008. A questo è da aggiungere la spina nel fianco del programma A400M, attualmente beneficiario di tre mesi di moratoria da parte delle nazioni acquirenti.«Nonostante le sfide economiche EADS rimane robusta. -ha commentato il CEO di EADS Louis Gallois. - Continuiamo a monitorare proattivamente il portafogli ordini e le consegne e stiamo migliorando la nostra efficienza. Riguardo all’ A400M, dobbiamo trovare una soluzione contrattuale comune sul piano tecnico e commerciale che premetta di distribuire equamente i rischi con i nostri clienti.»
Nel quadro generale del gruppo sono da registrare l’ aumento di fatturato del 20% di Astrium e del 4% di Eurocopter. Il trimestre ha visto entrate nel portafoglio ordini civili per 9,5 che riflettono il calo degli ordini per velivoli commerciali, ma compensati dall’ordine di 35 Ariane 5 e da quello per per 22 NH90. Stabile l’ incremento del portafoglio ordini dei prodotti per la difesa con 54, 9 miliardi di dollari, la stesso identico livello registrato nel primo trimestre 2008.
In ogni caso la dirigenza del gruppo europeo di aeropsazio e difesa guarda al futuro con ottimismo considerando EADS «ben posizionata per fare fronte alla crisi globale, nonostante ci sia scarsa visibilità rispetto alla fine dell’ anno ed oltre». In quest’ ottica le stime del gruppo lasciano prospettare un profitto a fine anno in calo «ma significativamente positivo», con Airbus che dovrebbe acquisire oltre 300 nuovi ordini ed un fatturato complessivo sostanzialmente in linea con gli oltre 43 miliardi di euro dello scorso anno.

(M. Landi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 13 Mag 2009 alle 7:30 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus