AF-KLM E DELTA LANCIANO JOINT VENTURE PER VOLI USA-UE

Verrà presentata oggi l’alleanza transatlantica tra Air France-Klm e Delta. Una vera joint venture che opererà sulle rotte tra Stati Uniti ed Europa consentendo ai singoli vettori di spartirsi costi e fatturato, con notevoli risparmi. Secondo l’accordo la partnership consentirà di offrire circa 200 voli giornalieri per un totale di 50mila posti, con ricavi per il 2009 stimati in 12 miliardi di dollari. La joint venture avrà una durata decennale.

La joint venture siglata oggi tra il gruppo Air France-Klm e Delta Air Lines, secondo le previsioni delle due compagnie aeree, produrrà un fatturato annuo di circa 9,3 miliardi di euro, rappresentando circa un quarto della capacità transatlantica complessiva dei vettori. “Con l’integrazione delle nostre operazioni transatlantiche - ha commentato Pierre-Henri Gourgeon, ceo di Air France-Klm - offriremo ai passeggeri più scelta, maggiore frequenza, un orario dei voli più comodo e migliori servizi. Ottimizzando l’utilizzo delle risorse comuni, la joint venture ci aiuterà a superare la crisi e migliorare la nostra offerta” .

Air France-Klm e Delta sono possibiliste sulla futura entrata di Alitalia nella neo siglata joint venture sulle rotte transatlantiche. “Trattandosi di una compagnia nuova - ha dichiarato Pierre-Henri Gourgeon, presidente e ceo del vettore francese -, è necessario aspettare il riconoscimento dell’immunità Antitrust, ma in quel momento sarà nostra intenzione fare richiesta per un’estensione dell’accordo ad Alitalia. In ogni caso, l’entrata di eventuali nuovi membri sarà discussa e decisa insieme a Delta Air Lines”.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 20 Mag 2009 alle 6:03 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus