LA CRISI NON CAMBIA I PIANI PER SINGAPORE AIRLINES

Load factor in calo, downsize di classe per i viaggiatori corporate e meno passeggeri. Non scampa Singapore Airlines alla crisi del trasporto aereo in Italia e in Europa: “Fino alla crisi eravamo estremamente contenti dell’andamento dei voli da Malpensa, ora stiamo un po’ soffrendo, ma come tutto il network e il mondo dell’aviazione in generale - commenta il general manager Italia di Sia Leslie Thng -. Malgrado questo, però, non abbiamo intenzione di cambiare strategia”. Nessun pensiero di tagliare le classi nobili o introdurre una economy premium a bordo. E nessun taglio dei voli. Anzi. “Da fine gennaio voliamo su Ryahd, da marzo in Kuwait e dal primo giugno atterreremo con il nostro A380 a Parigi, quarta destinazione per questo aeromobile  sul nostro network (le altre sono state Sydney, meta di lancio dell’A380, Londra e Tokyo) - aggiunge il general manager entrante di Sia in Italia Budhy Bok -. Malgrado il momento, quindi, proseguiamo il nostro piano di sviluppo”.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 29 Mag 2009 alle 6:04 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus