BRITISH AIRWAYS CHIEDE LAVORO GRATIS AI DIPENDENTI

Willie Walsh - CEO BASindacati in fibrillazione in Gran Bretagna dopo una mail dei vertici di British Airways ai suoi 40mila dipendenti in cui chiede loro di lavorare gratis da una settimana a un mese l’anno. “Stiamo lottando per la sopravvivenza”, scrive  l’amministratore delegato Willie Walsh, nel messaggio mail inviato ai suoi dipendenti, che ha dato il buon esempio rinunciando allo stipendio di luglio, di 61mila sterline. L’aerolinea ha fatto registrare una perdita netta annuale di 375 milioni di sterline (circa 425 milioni di euro), un record assoluto. I passeggeri sono in calo e le prenotazioni in Business class, la fetta ricca delle entrate, sono crollate. Nelle intenzioni di British si potrà optare per il part time o andare in aspettativa non pagata da una settimana a un anno.

(www.ttgitalia.com)

APPROFONDIMENTI:

- sito British Airways

Articolo scritto da mcgyver79 il 17 Giu 2009 alle 10:15 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Cronaca, Scioperi e Sindacale - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus