INCIDENTE AF447: AGGIORNAMENTI SULLE RICERCHE E SULLE INDAGINI

Il Bureau des Enquetes Aeronautiques (BEA) pubblicherà il 2 luglio il rapporto fattuale iniziale sull’incidente del volo Air France AF447. Lo ha annunciato lo stesso ente francese, che terrà la conferenza stampa a partire dalle 15. Il BEA ha inoltre smentito le voci secondo cui sarebbero state rilevate trasmissioni di segnali di posizione dalle “scatole nere” dell’Airbus A330-200 F-GZCP perduto il 1° giugno scorso.

Intanto è stato identificato il corpo del pilota dell’ A330 Air France precipitato nell’Oceano Atlantico il 1 giugno scorso. Lo riferisce la compagnia aerea con una nota pubblicata sul sito web: «Tra i corpi delle vittime recuperati nell’oceano sono stati identificati fino ad ora due membri dell’equipaggio: il comandante e uno steward». Navi brasiliane e francesi stanno ancora operando nell’ area dell’ Atlantico in cui si pensa sia caduto l’aereo, alla ricerca di corpi, rottami e dei registratori di volo.

(Fonte: www.dedalonews.com )

Articolo scritto da JT8D il 26 Giu 2009 alle 7:55 pm.
Categorie: Cronaca, Incidenti/Inconvenienti


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus