BRITISH E VIRGIN NON IMBARCHERANNO PASSEGGERI CHE PRESENTANO SINTOMI NUOVA INFLUENZA “A”

La Gran Bretagna nega l’imbarco si passeggeri che presentano i sintomi dell’influenza ‘A’. Il personale ai check-in di Londra Heathrow e dei principali aeroporti britannici, appositamente addestrato, esaminerà i passeggeri e impedirà di prendere il volo a quelli con sintomi sospetti. Sia British Airways che Virgin Atlantic hanno già autorizzato il loro personale a non imbarcare passeggeri che sembrano malati, che tossiscono o starnutiscono. Chi deve rinunciare alle vacanze e rinviare un volo, sarà coperto dall’assicurazione, ha fatto sapere l’Association of British Insurers. Chi, invece, già ammalato, riesca ad eludere i controlli rischia la quarantena al suo arrivo.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 20 Lug 2009 alle 6:21 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus