SOSPENSIONE MYAIR: ENAC INFORMA I PASSEGGERI SUI LORO DIRITTI

Dopo la sospensione a partire dalle ore 00.01 del 24 luglio della licenza generale di esercizio per il trasporto aereo di passeggeri alla compagnia MyAir, l’ENAC ha pubblicato sul proprio sito www.enac.gov.it una serie di informazioni a tutela dei passeggeri in possesso di biglietti aerei già acquistati.
«La sospensione della licenza - scrive l’ENAC - comporta il fermo operativo della compagnia fino a quando non dimostrerà di essere tornata in possesso dei requisiti previsti dalla normativa europea e che resta in capo alla compagnia stessa l’obbligo di riproteggere nel frattempo i passeggeri attivandosi per reperire sul mercato altre modalità di trasporto, o rimborsando il prezzo del biglietto».
L’ENAC ricorda che «nel caso in cui i passeggeri non venissero contattati dalla compagnia, che si è per ora limitata a comunicare la cancellazione dei voli, che è possibile attivare la procedura per il rimborso e per la compensazione pecuniaria prevista dal Regolamento (CE) 261/2004. Le eventuali richieste di rimborso devono essere inviate alle sede legale della Compagnia». L’ENAC rende, infine, noto che numerosi vettori hanno attivato tariffe agevolate per riproteggere sui propri voli i passeggeri in possesso di biglietto aereo MyAir.

(M. Landi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 23 Lug 2009 alle 6:18 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus