SECONDO AIRBUS VERRANNO RICHIESTI 25.000 AEREI NEI PROSSIMI 20 ANNI

Domanda al rialzo nelle previsioni di Airbus sull’evoluzione del trasporto aereo. Sono 25mila i nuovi aeromobili che l’azienda prevede verranno richiesti dal mercato globale tra il 2009 e il 2028, per un controvalore pari a 3,1 trilioni di dollari. Sono questi i dati contenuti nell’Airbus Global Market Forecast, che evidenzia alcune cause precise di questa scossa: le economie emergenti, l’ampliamento dei network delle compagnie, l’espansione dei vettori low cost e la crescita di megalopoli che porteranno ad un aumento del traffico, oltre al ricambio nelle flotte dettato dai nuovi criteri ambientali. Il calo del 2% dell’Rpk nel 2009 verrà bilanciato, secondo lo studio Airbus, dalla crescita del 4,6% nel 2010. Nei prossimi 20 anni, la previsione di incremento dell’Rpk sarà pari al 4,7% annuo, dato che genererà una domanda per 24.100 nuovi aeromobili, equivalenti al valore di 2,9 trilioni di dollari. La richiesta maggiore deriverà dall’area dell’Asia Pacifico e dai mercati emergenti, con la Cina che peserà per il 31% del totale, seguita da Europa (25%) e Nord America (23%).

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 21 Set 2009 alle 7:31 pm.
Categorie: Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus