ASSAEROPORTI DIFENDE GLI AUMENTI TARIFFARI

Assaeroporti non intende cedere alle pressioni sui piani di rinnovo delle strutture aeroportuali, nè tantomeno alla questione degli aumenti tariffari che il piano porterà con sè. Nella riunione di ieri dell’associazione del Consiglio e della Giunta esecutiva presieduta da Fabrizio Palenzona è stata evidenziata “l’importanza del decreto interministeriale già sottoscritto dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ed ora alla controfirma del ministro dell’Economia” si legge in una nota. Assaeroporti ribadisce il proprio pieno sostegno e condivisione “alla politica del Governo di razionalizzazione ed ammodernamento del sistema aeroportuale italiano - prosegue la nota - e di attrazione di importanti investimenti”. A questo scopo il Governo è impegnato ad assicurare alle società di gestione “una stabilità normativa tale da consentire il reperimento delle risorse per gli investimenti sul mercato dei capitali” si legge ancora. E quanto agli aumenti tariffari, “il nuovo sistema tariffario è indissolubilmente collegato ad investimenti definiti sulla base dei piani di sviluppo da realizzarsi sotto il controllo dell’Enac”.

Intanto torna il segno più nelle statistiche del traffico aereo italiano. I dati di Assaeroporti per il mese di settembre fanno segnare un lieve incremento (+0,1%), portando il dato su base annua a -4,9%, in netta ripresa rispetto ai primi mesi del 2009. Tra i singoli scali deciso balzo per gli aeroporti di Alghero (a +20,5%), Bologna (a +20%), Ancona (a +18,5%) e Cagliari (a +18,8%), mentre si segnala la moltiplicazione degli arrivi a Foggia, quasi +500%. Per gli aeroporti maggiori, invece, restano in negativo le performance di Roma Fiumicino (a -5,2%) e di Milano Malpensa (a -1,9%) per il mese di settembre, con tassi che aumentano ancora (-6,6% per Roma e -11,6% per Malpensa) sull’arco dei nove mesi.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 23 Ott 2009 alle 5:57 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus