DUBAI AIR SHOW 2009: IL BILANCIO DI AIRBUS

Airbus tira le somme della propria presenza al Dubai Air Show 2009. Firmato contratti per un totale di 33 aeromobili, dal valore complessivo di oltre 5,3 miliardi. Gli accordi includono ordini fermi per 15 aeromobili per un valore di oltre 3,6 miliardi di dollari, e lettere di intenti per altri 18 aeromobili dal valore totale di 1,7 miliardi di dollari. Ordinati due A380 da Air Austral 12 A350-900 da Ethiopian Airlines e un Airbus Corporate Jet da Comlux.
«Abbiamo avuto un buon riscontro qui all’Air Show, meglio di quanto ci aspettassimo. Ma la nostra industria non è ancora fuori dalla crisi. Abbiamo davanti un inverno difficile, ma grazie agli accordi firmati qui a Dubai e all’interesse mostrato verso i nostri prodotti, la primavera non sembra essere così lontana», ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus.
A Dubai Airbus ha inoltre annunciato il lancio delle “Sharklet”, le nuove appendici aerodinamiche alari appositamente disegnate per la Famiglia A320 che hanno il compito di ridurre il consumo di carburante di circa il 3,5 % e migliorare sia il rapporto carico-autonomia e le prestazioni in salita. Air New Zealand è il cliente di lancio per le “Sharklet”.

(M. Landi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 19 Nov 2009 alle 9:40 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus