PRIMO VOLO BOEING 787 DURATO POCO PIU’ DI TRE ORE

Ha toccato terra a Seattle alle 13.35 locali - le 22.35 italiane - il primo Boeing 787 Dreamliner. Il volo è durato poco più di tre ore, un paio in meno della durata prevista al decollo, sia pure con l’avvertimento che in un primo volo sperimentale ogni previsione è puramente indicativa. Il volo era iniziato sull’aeroporto di Everett (”Paine Field”), una cinquantina di chilometri a nord di Seattle.

«Il primo volo del Boeing 787 Dreamliner rappresenta un grande successo per la Boeing, per l’industria aeronautica italiana e internazionale», è il commento al primo volo del Dreamliner di Giorgio Brazzelli, presidente di Alenia Aeronautica. «Questo avvenimento - ha aggiunto - rappresenta motivo di grande soddisfazione per Alenia Aeronautica che, realizzando nel suo stabilimento di Grottaglie un importantissimo segmento di fusoliera, contribuisce in maniera significativa a questo programma, che segna l’avvio di una nuova generazione per i velivoli civili».

«Il volo inaugurale del Boeing 787 Dreamliner ha un particolare significato per la nostra azienda - ha commentato Giovanni Bertolone, amministratore delegato di Alenia Aeronautica - che sin dall’inizio ha fortemente creduto e investito nel programma. La produzione italiana per il programma 787 è, e rimarrà, il frutto dell’integrazione delle competenze e delle attività dei diversi poli di eccellenza italiani di Alenia Aeronautica: in particolare il sito di Pomigliano d’Arco in Campania per la progettazione e le prove di laboratorio e per la produzione specializzata di alcuni componenti primari di struttura; il sito di Grottaglie-Monteiasi in Puglia per la lavorazione e la produzione delle sezioni di fusoliera ed il sito di Foggia per la produzione degli stabilizzatori orizzontali».

(G. Alegi, M. Landi -  www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 16 Dic 2009 alle 7:23 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus