OBAMA INTERVIENE SULLA SICUREZZA AEREA

Dopo il fallito attentato a Detroit, il presidente Usa Barack Obama ha ordinato di rivedere le liste dei sospetti terroristi che non possono salire sui voli e le procedure di sicurezza negli aeroporti. Obama ha chiesto di rivedere i meccanismi di compilazione delle liste no-fly, quelle di coloro che non possono salire sugli aerei.”Il presidente ha chiesto due inchieste”, ha spiegato alla Cbs il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs, lasciando intendere che alcune procedure potrebbero essere ormai datate.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 28 Dic 2009 alle 2:59 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus