CASO RYANAIR: NUOVI COMMENTI DA ENAC

“Le polemiche e le minacce di Ryanair sembrano un pretesto, dal momento che i passeggeri senza carta d’identità e passaporto saranno uno su mille, e dire che per questo se ne va dall’Italia mi sembra propagandistico”. È quanto afferma Vito Riggio, presidente dell’Enac, spiegando la posizione dell’ente sulla polemica con la low cost. “Noi - ha ricordato Riggio - ci siamo limitati a ricordare che questa legge è in vigore in Italia e che qualsiasi operatore europeo presente nel Paese doveva conoscerla prima di modificare i suoi prospetti informativi. Il Tar, per ora, ha dato ragione a noi, e se Ryanair vorrà, potrà impugnare la sentenza di fronte al Consiglio di Stato”. Il presidente dell’Enac ha quindi lanciato un avvertimento: “Nel caso Ryanair insista su questa linea, sappia che andrà incontro a cause legali, perché sia gli aeroporti che i consumatori subirebbero un danno”.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 29 Dic 2009 alle 5:00 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus